É MORTO REINHARD BONNKE,“IL BILLY GRAHAM DELL’AFRICA”

É MORTO REINHARD BONNKE,“IL BILLY GRAHAM DELL’AFRICA”

Fondatore di Christ for All Nations, il pentecostale tedesco ha realizzato una delle più grandi crociate evangelistiche della storia. L’evangelista tedesco Reinhard Bonnke, le cui crociate da record lo hanno portato a essere soprannominato “il Billy Graham dell’Africa”, è morto sabato all’età di 79 anni. Grazie al suo ministerio (iniziato nel 1967 fino al suo ritiro nel 2017), Christ for All Nations (CfaN), più di 79 milioni di persone sono venute a Cristo. L’evangelista pentecostale ha predicato un messaggio potente…

Read More Read More

GENESI EDOMITI L’ARCHEOLOGIA CONFERMA

GENESI EDOMITI L’ARCHEOLOGIA CONFERMA

Gli archeologi scavano attraverso spessi strati di scorie in un sito di produzione di rame a Faynan, Giordania Per gentile concessione di TE Levy, Levantine Archaeology Lab, UC San Diego     Lo studio di antichi siti di produzione di rame nei deserti di Israele e Giordania indica che gli edomiti nomadi hanno costituito una potente entità politica più di 3000 anni fa, come suggerisce la Bibbia; nuove ricerche infatti confermano che il regno biblico di Edom fosse molto più…

Read More Read More

LASCIA CHE GESÙ SIA IL TUO TUTTO

LASCIA CHE GESÙ SIA IL TUO TUTTO

Il Signore desidera intimità con i suoi cari figli. Desidera stare da solo con l’amore del suo cuore. “Ma tu, quando preghi, entra nella tua cameretta e, chiusa la porta, rivolgi la preghiera al Padre tuo che è nel segreto; e il Padre tuo, che vede nel segreto, te ne darà la ricompensa.” (Matteo 6: 6). I non credenti desiderano vedere un esempio genuino del cuore di Cristo in coloro che si definiscono cristiani. Troppo della religione odierna perdona il…

Read More Read More

DA DONNA A DONNA “ROSI 12 ANNI TROVARE MAMMMA IN PRIGIONE”

DA DONNA A DONNA “ROSI 12 ANNI TROVARE MAMMMA IN PRIGIONE”

Il più delle volte sono proprio i bambini i primi a raccontare delle molestie e delle persecuzioni nei confronti dei loro genitori. Rosi aveva 12 anni quando andò a trovare la madre, arrestata insieme ad altri cristiani a causa della sua fede in Gesù. Mentre si trovava nella casa della zia, Rosi e i suoi fratelli, a turno, pregavano per la liberazione della mamma. Josue, fratello di Rosi, al momento dell’arresto della madre aveva 9 anni. Ha condiviso con noi…

Read More Read More

“SONO RIUSCITO A FUGGIRE DALL’IRAN, MA NON DA DIO”

“SONO RIUSCITO A FUGGIRE DALL’IRAN, MA NON DA DIO”

foto di KJ Jugar   (1 parte)   Sin da bambino, vittima della rivoluzione iraniana, non volevo avere niente a che fare con la religione. Avevo nove anni quando decisi di odiare Dio. Lo odiavo perché credevo che mi Lui mi avesse odiato per primo. Era il 1979, nel mezzo della rivoluzione iraniana. L’ayatollah Khomeini e i suoi zeloti religiosi avevano recentemente rovesciato il governo esistente e preso il potere politico. Centinaia di migliaia di persone hanno visto le loro…

Read More Read More

PORTE APERTE “BURKINA FASO: 560 FAMIGLIE SOCCORSE”

PORTE APERTE “BURKINA FASO: 560 FAMIGLIE SOCCORSE”

NELLA FOTO: Distribuzione degli aiuti alle 560 famiglie   A nord del Burkina Faso, la violenza terroristica ha costretto migliaia di cristiani a fuggire in cerca di un luogo sicuro. Porte Aperte è stata in grado di fornire assistenza alle famiglie più vulnerabili. Naomi e suo marito Eli, pastore di una chiesa locale, hanno vissuto in buoni rapporti con i loro vicini musulmani nel villaggio di Arbinda, fino a quando gruppi di estremisti islamici hanno iniziato ad attaccare la comunità…

Read More Read More

AIUTO ALBANIA

AIUTO ALBANIA

Cari in Cristo, ognuno di noi in questi giorni sta pregando per l’Albania, per questa terra provata da scosse sismiche. Noi come Cristiani sentiamo il bisogno non solo di essere un sostegno spirituale ma anche un aiuto reale. Per quanti sentono il medesimo peso vi mettiamo a diposizione dei link di realtà cristiane che stanno facendo una raccolta fondi che ci consentono di poter contribuire in modo pratico hai bisogni che in questo tragico momento la popolazione albanese e i…

Read More Read More

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

Cari in Cristo vi condividiamo un nuovo messaggio audio del direttore della Missione Porte Aperte che ci aggiorna sulla situazione in Siria. Continuando a portare i pesi gli uni per gli altri, restiamo accanto hai nostri fratelli che per testimoniare di Cristo continuano a restare in quei luoghi dove la loro vita e quella delle loro famigie sono costantemente in pericolo.     Pacchi viveri per l’emergenza in Siria:  Qui Provvedi un corso di formazione a un cristiano per lo…

Read More Read More

DISCERNERE UN’IMITAZIONE

DISCERNERE UN’IMITAZIONE

“E ora, ecco, io so che voi tutti fra i quali sono passato predicando il regno, non vedrete più la mia faccia.” (Atti 20:25). Paolo proclamò incessantemente il vangelo di Gesù Cristo e insegnò alle chiese giorno e notte. Subì forti persecuzioni ovunque andasse e quando, per mezzo dello Spirito Santo, seppe che sarebbe stato martirizzato, radunò gli anziani della chiesa di Efeso. Mentre condivideva il suo amore per loro, li lasciò anche con un’importante direttiva. “Io so che dopo…

Read More Read More

DA DONNA A DONNA “AIDA ANCHE IN MESSICO LA PERSECUZIONE”

DA DONNA A DONNA “AIDA ANCHE IN MESSICO LA PERSECUZIONE”

Anche in Messico i cristiani sono perseguitati per la loro fede. Specialmente nelle zone rurali, coloro che decidono di seguire Gesù affrontano vessazioni, incarcerazioni ed espulsioni dalle proprie comunità. I pastori sono minacciati, rapiti o perfino uccisi per lo più per mano della criminalità organizzata. Aida* è una cristiana messicana del Chiapas e madre di 5 figli. Suo marito lavora a Jalisco, un altro stato del Messico, a motivo dei salari più elevati e visita la famiglia ogni 9 mesi….

Read More Read More

PORTE APERTE “NIGERIA: LA SPERANZA CHE NON SVANISCE”

PORTE APERTE “NIGERIA: LA SPERANZA CHE NON SVANISCE”

NELLA FOTO: Kwate, una delle vedove cristiane di Dzangola.   Dzangola è un remoto villaggio a nord est della Nigeria, situato nello stato di Adamawa, tra natura incontaminata e infinite colline. La posizione remota in cui è posizionato gli dona bellezza e allo stesso tempo lo rende un facile bersaglio per i gruppi militanti di matrice islamica come i Boko Haram. Le vedove cristiane che lo abitano conoscono la violenza e il costo della persecuzione. Recentemente abbiamo incontrato Kwate, una…

Read More Read More

FULANI SOSPETTATI DI AVER UCCISO ALTRI 2 CRISTIANI IN NIGERIA

FULANI SOSPETTATI DI AVER UCCISO ALTRI 2 CRISTIANI IN NIGERIA

Secondo quanto riferito da una fonte locale, un uomo cristiano di 87 anni è stato ucciso con un machete e un’altra è stata uccisa a colpi di arma da fuoco nello stato di Kaduna in Nigeria. Un residente di villaggio cristiano di Agom ha detto all’agenzia no profit di monitoraggio della persecuzione Morning Star News che un gruppo di pastori ha attaccato l’area intorno alle 4:30 di giovedì scorso. Il risultato, ha riferito, è stata la morte dell’87enne Monday Kura…

Read More Read More

PORTARE FRUTTO CHE RIMANE

PORTARE FRUTTO CHE RIMANE

Gesù disse: “Io sono la vera vite e il Padre mio è il vignaiuolo. Ogni tralcio che in me non dà frutto, lo toglie via; e ogni tralcio che dà frutto, lo pota affinché ne dia di più… Se uno non dimora in me, è gettato via come il tralcio, e si secca; questi tralci si raccolgono, si gettano nel fuoco e si bruciano.” (Giovanni 15: 1-2, 6). I veri discepoli di Gesù Cristo non possono ignorare questa grande responsabilità di…

Read More Read More

PORTE APERTE “IRAQ: DA MUSULMANO RADICALE A PASTORE”

PORTE APERTE “IRAQ: DA MUSULMANO RADICALE A PASTORE”

NELLA FOTO: I curdi, un popolo di combattenti.   Nel mezzo del popolo curdo segnato dalla guerra, Elia è pastore di una piccola chiesa costituita da cristiani ex musulmani nel Kurdistan iracheno. La visione del pastore Elia per il popolo curdo Come pastore, Elia desidera che la Parola di Dio raggiunga i 40 milioni di curdi nel mondo: “Noi siamo una piccola chiesa, ma crediamo che Dio abbia un piano per i curdi e che la nostra chiesa crescerà!” Mentre…

Read More Read More

FINO A DOVE TI SPINGERESTI?”

FINO A DOVE TI SPINGERESTI?”

(1-4 Parte) Daniele 3:7-30 7 Non appena quindi tutti i popoli ebbero udito il suono del corno, del flauto, della cetra, della lira, del saltèro e d’ogni sorta di strumenti, tutti i popoli, tutte le nazioni e lingue si prostrarono e adorarono la statua d’oro, che il re Nebucadnetsar aveva eretta. 8 Allora, in quello stesso momento, alcuni uomini caldei si fecero avanti, e accusarono i Giudei; 9 e, rivolgendosi al re Nebucadnetsar, gli dissero: ‘O re, possa tu vivere…

Read More Read More

Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box