Browsed by
Autore: UIC

8TRENT8 “TAGIKISTAN CRISTIANI EX MUSULMANI PIÙ VULNERABILI”

8TRENT8 “TAGIKISTAN CRISTIANI EX MUSULMANI PIÙ VULNERABILI”

“I convertiti cristiani di origine musulmana sono i più vulnerabili alle persecuzioni in Tagikistan …” Le autorità del governo del Tagikistan stanno cercando di impedire ai bambini di frequentare i servizi cristiani e di imparare i versetti della Bibbia. I gruppi che violano questo sono soggetti a pesanti sanzioni finanziarie. Solleviamo questi coraggiosi leader cristiani che continuano a condividere l’amore di Cristo con i bambini e le loro famiglie di fronte a una dura opposizione.

IL PREZZO DELL’AUTORITÀ SPIRITUALE

IL PREZZO DELL’AUTORITÀ SPIRITUALE

Per diventare dei servi che possiedono l’autorità di Dio c’è bisogno di camminare coscientemente faccia a faccia sotto lo sguardo del Padre nostro. Quando siamo davanti al Signore, egli ci porta a piegare le ginocchia in umiltà davanti alla sua santa presenza. L’apostolo Paolo descrive il tipo di servo a cui viene donata questa autorità: “Anzi abbiamo rinunziato ai sotterfugi della vergogna, non camminando con astuzia, NÉ FALSIFICANDO LA PAROLA DI DIO” (2 Corinzi 4:2).  Questo servo è stato in…

Read More Read More

DA DONNA A DONNA “LA BELLEZZA DI UNA SEDIA ROSA”

DA DONNA A DONNA “LA BELLEZZA DI UNA SEDIA ROSA”

Diane, membro attivo del gruppo di auto-aiuto, seduta su una delle sedie rosa finanziate con un micro-credito del gruppo e utili a guadagnare il pane quotidiano per sé e la famiglia. Ti vogliamo parlare di quanta bellezza sprigioni una sedia rosa e condividere una storia di speranza e rinascita: quella delle donne cristiane che nella Repubblica Centrafricana hanno affrontato la violenza e l’instabilità in cui è piombato il paese. Porte Aperte in collaborazione con le chiese locali ha creato gruppi…

Read More Read More

DALL’ISLAM A CRISTO

DALL’ISLAM A CRISTO

Abbiamo ricevuto la seguente relazione da un giovane Mussulmano che stava cercando Dio: Fui allevato come un forte Mussulmano. Quando ero giovane, mio padre mi costrinse ad andare alla moschea e ad osservare tutti i riti. Io però non volevo pregare semplicemente perché venivo costretto a farlo. Io gridavo spesso: “Dio, io vorrei conoscerti. Parlami!” Una volta ero seduto in un treno, accanto ad uno straniero di nome Bill. Noi parlammo, e facemmo conoscenza l’un dell’altro, e ci incontrammo ancora…

Read More Read More

PORTE APERTE “COREA DEL NORD: TRA VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E CARESTIA”

PORTE APERTE “COREA DEL NORD: TRA VIOLAZIONI DEI DIRITTI UMANI E CARESTIA”

Mentre i leader della Corea del Nord e degli Stati Uniti discutono riguardo la denuclearizzazione della penisola coreana, non sembrano diminuire i tentativi di fuga dei cittadini nordcoreani dalle violazioni dei diritti umani e dalla crescente carenza di cibo. Secondo un rapporto del Ministero dell’unificazione di Seul, lo scorso anno sono stati 1.137 (di cui l’85% donne) i nordcoreani che, fuggiti dal proprio paese, sono riusciti a trovare rifugio in Corea del Sud.  Il rapporto non tiene conto di coloro che…

Read More Read More

IO POSSO OGNI COSA IN COLUI CHE MI FORTIFICA

IO POSSO OGNI COSA IN COLUI CHE MI FORTIFICA

Filippesi 4:10-13  10 Ho avuto una grande gioia nel Signore, perché finalmente avete rinnovato le vostre cure per me; ci pensavate sì, ma vi mancava l’opportunità. 11 Non lo dico perché mi trovi nel bisogno, poiché io ho imparato ad accontentarmi dello stato in cui mi trovo. 12 So vivere nella povertà e anche nell’abbondanza; in tutto e per tutto ho imparato a essere saziato e ad aver fame; a essere nell’abbondanza e nell’indigenza. 13 Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica.  Come vivere questa…

Read More Read More

8TRENT8 “TRE CREDENTI FRUSTATI PER SEGUIRE GESÙ”

8TRENT8 “TRE CREDENTI FRUSTATI PER SEGUIRE GESÙ”

Tre credenti a Rasht (una città a nord di Teheran, in Iran) hanno ricevuto 80 frustate per aver seguito Gesù e aver lasciato l’Islam considerato apostasia. Non riusciamo ad immaginare il trauma fisico ed emotivo che deriva da questo tipo di sofferenza! “Quando scegli la via (del cristianesimo), sai cosa succederà durante questo viaggio e quali persecuzioni ci saranno”, ha riferito un credente iraniano. I credenti in Rasht hanno bisogno delle nostre preghiere! Sono presi di mira per la loro…

Read More Read More

RICORDARE LA COMPASSIONE DI GESÙ

RICORDARE LA COMPASSIONE DI GESÙ

È possibile dire: “Credo che Dio può fare l’impossibile” e non essere però in grado di accettare i miracoli del Signore per noi perché dubitiamo nel nostro cuore. In Matteo troviamo Gesù che sta salendo su una barca per andare “verso un luogo deserto, in disparte” (14:13). Aveva appena saputo che Giovanni Battista era stato decapitato e fu così turbato da quella notizia che sentì il bisogno di allontanarsi per pregare da solo. Ma, quando le moltitudini udirono che Gesù…

Read More Read More

TRAGEDIA AEREA DI ADDIS ABEBA, DUE PASTORI FRA LE VITTIME

TRAGEDIA AEREA DI ADDIS ABEBA, DUE PASTORI FRA LE VITTIME

Norman Tendis, austriaco, membro dello staff del del Consiglio ecumenico delle chiese (Cec), si stava recando all’assemblea Onu sul clima di Nairobi. Per il disastro aereo di Addis Abeba, dove hanno perso la vita 157 persone, cordoglio e solidarietà sono stati inviati ai famigliari delle vittime dal Consiglio ecumenico delle Chiese (Cec). L’aereo precipitato il 10 marzo era in viaggio verso Nairobi, in Kenya, dove è in corso l’Assemblea delle Nazioni Unite per l’ambiente. Tra le vittime, infatti, ci sono…

Read More Read More

GIONA

GIONA

L’Evangelo fece molta fatica a penetrare nella provincia di Honan, nel centro della Cina. Le persone erano indurite e molto conservatrici. Detestavano gli stranieri e rifiutavano assolutamente di ascoltare il loro messaggio. Tanti anni fa un missionario fu mandato in quella contrada. Nessuno voleva ascoltarlo e si trovava in circostanze molto difficili, poiché si cercava perfino di cacciarlo via dalla città. Nel momento in cui la situazione sembrava più cupa, avvenne che la Società Biblica mandò a quel missionario una…

Read More Read More

QUALE UNITÀ?

QUALE UNITÀ?

Carissimi; desideriamo portarvi a conoscenza di un evento dal titolo QUALE UNITÀ. Organizzata da credenti attivi da anni nel ministero e che sentono il bisogno di favorire l’unità fra le chiese italiane e da alcune missioni/associazioni interdenominazionali. Il tema è parlare insieme dell’unità della chiesa. Si tratta di un incontro in cui sono invitati i rappresentanti di vari gruppi/comitati pastorali per condividere la propria esperienza e tutti i partecipanti a confrontarsi sul tema dell’unità biblica e pratica.   Nei link…

Read More Read More

PORTE APERTE “ALGERIA: CRESCONO LE PRESSIONI VERSO I CRISTIANI”

PORTE APERTE “ALGERIA: CRESCONO LE PRESSIONI VERSO I CRISTIANI”

Mentre i media internazionali riportano i tumulti del popolo per il caso Bouteflika, presidente uscente dell’Algeria in corsa per il quinto mandato consecutivo a capo del paese, la Chiesa algerina affronta momenti di forte preoccupazione riguardo il futuro della propria libertà. Alla 22° posizione della World Watch List 2019, in vertiginosa risalita rispetto all’anno passato (42° nel report del 2018), l’Algeria ha assistito alla chiusura di diverse chiese e di altri edifici cristiani, apparentemente come reazione alla maggiore testimonianza per…

Read More Read More

COME UN PADRE

COME UN PADRE

Salmo 103 Come un padre è pietoso verso i suoi figli, così è pietoso il SIGNORE verso quelli che lo temono v.13   Si inizia con una specie di dialogo interiore del Salmista con la propria anima, invitata a benedire Dio, cioè a cantarlo, a lodarlo, a esaltarlo. È un appello rivolto all’intimo più segreto dell’uomo (quanto è in me), perché si apra alla benedizione e alla preghiera e perché «non dimentichi». Tante volte nella Bibbia si invita Israele a…

Read More Read More

SIATE COME I BAMBINI

SIATE COME I BAMBINI

  Il racconto del gesto di fede di una bambina. Siate come bambini. Dipinti di Anna Spada voci di Gaia, Melania e Michele Cesare.

Non puoi copiare il testo, controlla che non ci sia il PDF in download, se ti serve contattaci