Browsed by
Categoria: PORTE APERTE

PORTE APERTE “IRAN: 9 CRISTIANI ARRESTATI E 1 RILASCIATO”

PORTE APERTE “IRAN: 9 CRISTIANI ARRESTATI E 1 RILASCIATO”

NELLA FOTO: Ebrahim Firouzi, rilasciato dopo 6 anni di reclusione e la prigione di Evin, a Teheran.   Secondo la squadra di ricerca di Porte Aperte/Open Doors, il numero di cristiani ex musulmani in Iran, considerati dal Governo una minaccia per l’identità del Paese, sta crescendo rapidamente. Lo scorso 13 ottobre, un tribunale iraniano ha condannato 9 cristiani ex musulmani a 5 anni di prigione per “azioni contro la sicurezza nazionale”. Arrestati tra gennaio e febbraio 2019 a Rasht, città…

Read More Read More

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

Cari in Cristo vi condividiamo un nuovo messaggio audio del direttore della Missione Porte Aperte che ci aggiorna sulla situazione in Siria. Siamo certi che anche voi come noi sentite il peso dei nostri fratelli che in questo momento per testimoniare di Cristo hanno deciso di restare in quei luoghi. Sono profondamente consapevoli che questo mette a rischio la loro vita e quella delle loro famiglie, ma poter far risplendere la Luce di Cristo è la loro priorità.    …

Read More Read More

PORTE APERTE “SIRIA: NEL NORD I CRISTIANI SONO NEL MIRINO”

PORTE APERTE “SIRIA: NEL NORD I CRISTIANI SONO NEL MIRINO”

NELLA FOTO: Pastore George, partner di Porte Aperte/Open Doors, visita una casa distrutta dai bombardamenti.   Il conflitto in corso nella Siria settentrionale sta colpendo anche migliaia di cristiani, che hanno bisogno del vostro aiuto! Preghiamo per il popolo siriano e per i cristiani in quest’area! Porte Aperte/Open Doors è sul terreno e sta lavorando in tutta la Siria, compresa la tesa zona di confine nella regione settentrionale. Ci sono varie comunità cristiane nell’area attualmente bersaglio di azioni militari e…

Read More Read More

PORTE APERTE “SIRIA: I CRISTIANI VULNERABILI, SPAESATI, SOCCORSI”

PORTE APERTE “SIRIA: I CRISTIANI VULNERABILI, SPAESATI, SOCCORSI”

NELLA FOTO: Una borsa di riso, uno dei componenti essenziali dei nostri pacchi viveri di primo soccorso. Mentre si alternano le notizie su sgomberi, persone in fuga, ritiro dei curdi in alcune aree e interruzioni del cessate il fuoco, le diplomazie muovono le loro pedine in attesa dell’incontro tra Erdogan e Putin. In mezzo a tutto questo, c’è la popolazione civile e tra loro i cristiani, minoranza nella minoranza, il cui futuro se una decina di giorni fa era funestato…

Read More Read More

PORTE APERTE “ALGERIA: CHIUDE LA PIÙ GRANDE CHIESA DEL PAESE!”

PORTE APERTE “ALGERIA: CHIUDE LA PIÙ GRANDE CHIESA DEL PAESE!”

NELLA FOTO: Riunione di una chiesa in Algeria – Non specifichiamo il luogo viste le pressioni e tensioni in corso.   I cristiani algerini stanno affrontando una sfida notevole alla loro libertà di fede, già compromessa dalle svariate discriminazioni a cui sono sottoposti. Negli ultimi mesi, infatti, stiamo assistendo a una serie di chiusure di chiese principalmente per mano delle amministrazioni locali, che destabilizzano la vita cristiana in Algeria. La settimana scorsa (venerdì), la più grande chiesa protestante in Algeria,…

Read More Read More

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA” (aggiornamento)

Questi sono giorni particolari, impossibile non viverli insieme con quella parte del Corpo che in questo momento sta affrontando situazioni difficili. Certi di come ognuno di voi realizzi spiritualmente il peso che siamo chiamati a portare e l’amore che ci lega a quella parte di Chiesa che in questo momento è chiamata ad essere luce nelle tenebre vi continuiamo ad aggiornare, per essere sempre più uniti in Spirito con loro. La chiesa in Siria sta rispondendo in questi momenti difficili…

Read More Read More

PORTE APERTE “EMIRATI ARABI UNITI: 17 CHIESE LEGALMENTE RICONOSCIUTE AD ABU DHABI”

PORTE APERTE “EMIRATI ARABI UNITI: 17 CHIESE LEGALMENTE RICONOSCIUTE AD ABU DHABI”

NELLA FOTO: Dubai, capitale di uno dei 7 emirati che compongono gli Emirati Arabi Uniti.   Sono decenni che lo spazio negli edifici ecclesiastici rappresenta un problema per i cristiani degli Emirati Arabi Uniti (EAU), con un vero e proprio sovraffollamento delle funzioni religiose. Secondo quanto riportato dal sito di informazione AsiaNews, le autorità di Abu Dhabi, capitale degli Emirati Arabi Uniti, hanno, nel corso della cerimonia ospitata lo scorso settembre dal Dipartimento Governativo per lo Sviluppo Comunitario, ufficialmente riconosciuto 17…

Read More Read More

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA”

PORTE APERTE “EMERGENZA SIRIA”

EMERGENZA IN SIRIA!Dai 40 ai 50 mila cristianisi trovano coinvolti nel conflitto I cristiani siriani hanno urgente bisogno di preghiera e di sostegno mentre il conflitto si intensifica.Dai 40 ai 50 mila cristiani si trovano coinvolti nel conflitto, che si va via via intensificando, nella Siria settentrionale, mentre le truppe turche attaccano le forze guidate dai curdi.Le chiese partner di Porte Aperte si trovano sul posto, valutando e rispondendo ai bisogni immediati e prendendosi cura delle persone colpite dai combattimenti.Il…

Read More Read More

PORTE APERTE “CINA: 7 DOMANDE E 7 RISPOSTE”

PORTE APERTE “CINA: 7 DOMANDE E 7 RISPOSTE”

“70 anni fa eravamo un paese debole ma ora siamo una superpotenza” ha affermato oggi Xi Jinping, Presidente della Repubblica popolare cinese, in occasione del 70esimo anniversario dalla sua fondazione (era il 1° ottobre 1949). Mentre uno schieramento di 15.000 soldati sfila tra le strade di Pechino e più di 100.000 persone assistono alle parate, noi vogliamo alzare la voce in favore dei cristiani, sempre più sotto pressione in una Cina che, secondo la World Watch List, il nostro report sulla persecuzione dei…

Read More Read More

PORTE APERTE “ASIA CENTRALE: PUNITI DALLA PROPRIA FAMIGLIA”

PORTE APERTE “ASIA CENTRALE: PUNITI DALLA PROPRIA FAMIGLIA”

NELLA FOTO: Un pastore e le sue pecore al pascolo in Asia Centrale   “Hai accettato il Dio straniero!”, urlavano furiosamente i suoi familiari dopo il suo battesimo. La scelta di Khan* di seguire Gesù è costata a lui e a sua moglie Aselya* la rabbia della famiglia e la perdita di tutto il loro bestiame. “Sono venuto a dividere… e i nemici dell’uomo saranno quelli stessi di casa sua”, dice Gesù nel Vangelo di Matteo 10:34-36. Khan e Aselya stanno…

Read More Read More

PORTE APERTE “NESSUN FUTURO PER 7 CHIESE”

PORTE APERTE “NESSUN FUTURO PER 7 CHIESE”

NELLA FOTO: Dove sono i diritti umani in Algeria? ©MEC   Indonesia: Il pretesto del permesso di costruzione Il 30 luglio, a Yogyakarta, le autorità hanno revocato, dopo averlo concesso lo scorso gennaio, il permesso di costruzione ad una chiesa locale per “inosservanza dell’obbligo di uso frequente dell’edificio”. Va detto che i cristiani della zona hanno subito intimidazioni dal resto della popolazione attraverso l’affissione di manifesti ostili. Due giorni dopo, l’1 agosto, la costruzione della chiesa di Semarang è stata…

Read More Read More

PORTE APERTE “VIETNAM: ESPULSI DALLA FAMIGLIA E DAL VILLAGGIO”

PORTE APERTE “VIETNAM: ESPULSI DALLA FAMIGLIA E DAL VILLAGGIO”

NELLA FOTO: Cahn*, la moglie e le loro 2 figlie.   In Vietnam, al centro e al nord del Paese, vivere come cristiani tra i gruppi etnici può significare andare incontro ad intolleranza e persecuzione. La maggior parte della popolazione segue una religione tribale che adora gli antenati e quando qualcuno abbandona questo tipo di credenze, decidendo di seguire Gesù, ecco arrivare la persecuzione da parte della famiglia, della comunità e delle autorità locali. Cahn* è un cristiano che proviene…

Read More Read More

PORTE APERTE “ERITREA: ALTRI 150 ARRESTI DA GIUGNO A OGGI”

PORTE APERTE “ERITREA: ALTRI 150 ARRESTI DA GIUGNO A OGGI”

NELLA FOTO: Chiesa Evangelica Luterana della città di Asmara, capitale dell’Eritrea.   Una vera e propria repressione del cristianesimo è in atto in Eritrea. Dopo la serie di fermi avvenuti a maggio (leggi qui la notizia) una nuova ondata di arresti è stata registrata a partire dal mese di giugno ad Asmara, capitale del Paese, e a Keren, città a 90 km a nord-ovest dalla capitale. Fonti locali riportano che almeno 150 persone siano state incarcerate e che i cristiani di…

Read More Read More

PORTE APERTE “COREA DEL NORD: LE CONVERSIONI NON SONO TERMINATE”

PORTE APERTE “COREA DEL NORD: LE CONVERSIONI NON SONO TERMINATE”

NELLA FOTO: Min-soo, cristiano nordcoreano convertitosi in una casa rifugio di Porte Aperte/Open Doors.   In Corea del Nord possedere una Bibbia è vietato, nonostante questo i nordcoreani continuano a convertirsi a Gesù. Durante una fuga dalla Corea del Nord alla Cina, mentre si trovava in una casa rifugio di Porte Aperte/Open Doors, Min-soo* ha conosciuto Cristo e si è convertito a Lui.Dall’incredulità alla fedeI primi passi con la Bibbia sono stati difficili per Min-soo: “è piena di falsità”, diceva, “come può Dio aver…

Read More Read More

PORTE APERTE “INDIA: PICCHIATI E COSTRETTI A LASCIARE IL VILLAGGIO”

PORTE APERTE “INDIA: PICCHIATI E COSTRETTI A LASCIARE IL VILLAGGIO”

Pur non menzionando i luoghi degli eventi per ragioni di sicurezza, vogliamo riportarvi quanto accaduto recentemente ad alcune famiglie cristiane in India, costrette a fuggire dal proprio villaggio a causa delle botte ricevute per la loro fede in Gesù. Oggi hanno trovato rifugio in aree circostanti e ricevono aiuti attraverso i partner locali di Porte Aperte/Open Doors.   L’attacco Era domenica e il pastore Bishu* stava raggiungendo una piccola comunità cristiana nei pressi del suo villaggio natale. Quando era quasi…

Read More Read More

Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box