Browsed by
Tag: 8trent8

8TRENT8 “IL PASTORE TUN È STATO RAPITO E UCCISO IN MYANMAR”

8TRENT8 “IL PASTORE TUN È STATO RAPITO E UCCISO IN MYANMAR”

Il pastore Tun è stato rapito e ucciso in Myanmar. “Abbiamo il cuore spezzato per la morte del pastore Tun, e vi chiediamo di unirvi a noi nel pregare per la moglie, la sua famiglia, e la sua chiesa in questo momento, affinché possano conoscere il conforto, la pace e la forza di Dio”.

8TRENT8 “IL TASSO DI SUICIDI IN GIAPPONE È PIÙ ALTO TRA I GIOVANI IN 30 ANNI”

8TRENT8 “IL TASSO DI SUICIDI IN GIAPPONE È PIÙ ALTO TRA I GIOVANI IN 30 ANNI”

  “Come può togliersi la vita e lasciare la sua famiglia nella miseria?”, Dice una giovane ragazza giapponese del suo amico d’infanzia che si è suicidato. Il tasso di suicidi in Giappone è più alto tra i giovani in 30 anni. 250 studenti delle scuole elementari e delle superiori si sono suicidati l’anno scorso. Il pastore M della comunità si reca fuori dalla stazione ferroviaria ogni giorno per raccontare alla gente dell’amore e del sacrificio di Gesù per loro. A…

Read More Read More

UN PASTORE CINESE IN PRIGIONE

UN PASTORE CINESE IN PRIGIONE

Un pastore cinese di Greensboro, nella Carolina del Nord, è stato rinchiuso in prigione in Cina per i suoi sforzi evangelistici e di insegnamento. Dopo 2 anni di reclusione, sta affrontando un altro ritardo del processo. Il suo nome è John Cao. Alziamo il pastore Cao davanti al Signore del cielo che vede i bisogni dei suoi servi che invocano aiuto. La sua salute non è buona e deve essere rilasciata dalla prigione. Possa Dio fare un miracolo e portare…

Read More Read More

8TRENT8 “DUE DONNE CRISTIANE IN IRAN SI STANNO RIFIUTANDO DI SMETTERE DI SEGUIRE GESÙ”

8TRENT8 “DUE DONNE CRISTIANE IN IRAN SI STANNO RIFIUTANDO DI SMETTERE DI SEGUIRE GESÙ”

  Due donne cristiane in Iran si stanno rifiutando di smettere di seguire Gesù anche dopo un ordine del tribunale di farlo. Significa che devono continuare a rimanere in una prigione terribile mentre i giudici determinano le loro sentenze. Offriamo preghiere urgenti per Saheb e Fatemah che potrebbero rimanere incarcerati lontano dalle loro famiglie, dagli amici e dalla chiesa. Sono eroi di fede, disposti a soffrire molto per il loro Grande Dio. Possano sperimentare la pace divina e il coraggio…

Read More Read More

8TRENT8 “LIBERATO IL FRATELLO BASUKI PURNAMA”

8TRENT8 “LIBERATO IL FRATELLO BASUKI PURNAMA”

Grazie, Signore, per aver liberato nostro fratello, Basuki Purnama. Tu usi la nostra sofferenza e il dolore per il tuo bene. E siamo grati che le tue vie siano più alte delle nostre anche nel mezzo del caos, non lasci mai il nostro fianco. “Se potessimo tornare indietro nel tempo e qualcuno mi chiedesse quale sceglieresti [Andare in prigione o vincere le elezioni] direi che scelgo di essere imprigionato a Mako per studiare per due anni, in modo da poter…

Read More Read More

8TRENT8 “CINA HANNO BISOGNO DELLE NOSTRE PREGHIERE”

8TRENT8 “CINA HANNO BISOGNO DELLE NOSTRE PREGHIERE”

I credenti in Cina hanno bisogno delle nostre preghiere! “La sua casa è stata saccheggiata. È stato un disastro “, ha detto l’assistente diacono della Chiesa Early Rain Covenant, Zhang Guoqing, sul pastore Wang. Il pastore Wang e sua moglie sono scomparsi dopo un controllo da parte del governo cinese nel loro distretto della chiesa di Chengdu, nel tentativo di chiudere una delle più importanti chiese protestanti domestiche del paese. 100 membri della chiesa sono stati strappati dalle strade e…

Read More Read More

KAILA DEL LAOS

KAILA DEL LAOS

“Ho visto l’amore di Gesù per me e so che è vero!”, Ha condiviso Kaila con sua madre in un villaggio del Laos. Kaili ha pagato un grosso prezzo per aver fatto quella dichiarazione. È stata ufficialmente rimossa dalla sua famiglia e le è stato detto di non tornare nel suo villaggio. Adesso vive con il suo pastore e la sua famiglia. Preghiamo per Kaili che la sua fede rimanga stabile e l’amore di Cristo continui a splendere verso la…

Read More Read More

8TRENT8 “PREGHIAMO CHE JEFF WOODKE TORNI A CASA”

8TRENT8 “PREGHIAMO CHE JEFF WOODKE TORNI A CASA”

2 anni dopo il suo rapimento, i nigeriani chiamano richiedono il rilascio di Jeff Woodke. “Sono stati due lunghi anni. Non sei stato abbandonato. Non da Dio e non da quelli che mi aiutano … Non perdere la speranza.” Mentre la posizione di Jeff rimane sconosciuta, Gesù, tu sai dove si trova. Non l’hai dimenticato, non hai perso la speranza. Dà a Jeff sicurezza, pace e certezza nel sapere che non è solo e che tu sei con lui. Possa…

Read More Read More

8TRENT8 “KENYA ATTACCO E LAPIDAZIONE”

8TRENT8 “KENYA ATTACCO E LAPIDAZIONE”

  “Era una scena da inferno … (l’attacco) era così veloce … che prima che potessi saltare oltre il recinto diverse pietre mi avevano colpito”, ha detto il Musee Kiema, nel nord-est del Kenya, al confine con la Somalia. La lapidazione da parte di estremisti musulmani ha ucciso due cristiani e gravemente ferito altri due. I seguaci di Gesù sono spesso bersagli per la violenza. I due sopravvissuti hanno detto che non torneranno in quel villaggio. Preghiamo per il conforto…

Read More Read More

LODIAMO E PREGHIERA, AMICI!

LODIAMO E PREGHIERA, AMICI!

Innanzitutto, lodiamo Dio per il ritorno sicuro dei 79 bambini rapiti da una scuola cristiana in Camerun la scorsa settimana. Un miracolo! Preghiamo per la completa guarigione del loro trauma emotivo e ringraziamo Dio per il modo in cui avete riversato il vostro cuore in preghiera. “Cantate a lui, cantate lodi a lui, meditate su tutte le sue meraviglie”. 1 Cronache 16: 9 In secondo luogo, è stato offerto un cessate il fuoco negoziato in Egitto tra Hamas (e altri…

Read More Read More

YEMEN

YEMEN

Non molte persone sanno che lo Yemen sta vivendo una delle peggiori crisi umanitarie del mondo. Potresti non vederlo al telegiornale, ma il popolo yemenita è tormentato da malattie, povertà e guerra civile. I credenti che vivono lì non solo soffrono per la loro fede, ma lottano anche solo per sopravvivere alla vita quotidiana. Preghiamo per il paese dello Yemen che Dio ristabilisca l’ordine e la speranza e che i nostri fratelli e sorelle rimangano fermi di fronte al male.

“PAKISTAN BISOGNO URGENTE DI PREGHIERA PER ASIA BIBI!”

“PAKISTAN BISOGNO URGENTE DI PREGHIERA PER ASIA BIBI!”

Pakistant. Bisogno urgente di preghiera per Asia Bibi! Le folle si stanno agitando per chiedere la sua esecuzione per la sua fede in Gesù. La sua “blasfemia” ha scatenato una tale rabbia e odio, preghiamo affinché non si scoraggi e non perda la fede. Dio ha un piano e uno scopo per glorificarsi attraverso la sua vita !! Preghiamo che lei lo ricordi!! Il suo nome è già stato magnificato visto che lei non lo ha rinnegato, ma preghiamo che…

Read More Read More

CRISTIANI ARRESTATI PER CREDERE NELLA BIBBIA

CRISTIANI ARRESTATI PER CREDERE NELLA BIBBIA

Due seguaci iraniani di Cristo devono rimanere in prigione anche se il loro unico “crimine” è credere nella Bibbia e in Gesù. Questi due uomini, Saheb Fadaie e Fatemeh Bakhteri, furono presi in custodia direttamente da un piccolo raduno di cristiani in una casa. Con la loro richiesta di liberazione negata, preghiamo sinceramente perché la loro fede si mantenga salda, per il coraggio di sopportare condizioni e trattamenti terribili nella prigione di Evin e che Dio si possa muovere potentemente…

Read More Read More

FRAGILI DONNE GIOVANI…

FRAGILI DONNE GIOVANI…

Nessuno dovrebbe mai essere costretto a guardare una macabra e orribile decapitazione !! Fragili donne giovani, coetanee e anche più giovani di quella nella foto, dopo essere state salvate, hanno condiviso le orribili atrocità che hanno affrontato come schiave del sesso dell’ISIS. Non solo gli orrendi atti a cui sono stati costretti personalmente, ma anche ciò che sono stati costretti a guardare … torture quotidiane, decapitazioni e altro. Sono storie che straziano il cuore e distruggono l’anima. Tale male può…

Read More Read More

SIRIA ATTACCO VILLAGGIO 15 BAMBINI TRA I MORTI

SIRIA ATTACCO VILLAGGIO 15 BAMBINI TRA I MORTI

I bambini siriani stavano ancora giocando nelle strade venerdì sera. Poi i ribelli bombardarono il villaggio, fissando l’attacco a quando il villaggio sarebbe stato il più affollato. Cinque bambini preziosi sotto i 15 anni furono tra quelli uccisi, compresi tre della stessa famiglia, di cui furono uccise anche madre e nonna. Sabato avrebbero dovuto celebrare un gioioso matrimonio a Mhardeh, un villaggio cristiano nel nord-ovest della Siria. Invece dovettero seppellire dieci di loro; altri due morirono più tardi in ospedale….

Read More Read More

Non puoi copiare il testo, controlla che non ci sia il PDF in download, se ti serve contattaci