Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Browsed by
Tag: Algeria

8TRENT8 “RINUNCERAI ALLA TUA FEDE”

8TRENT8 “RINUNCERAI ALLA TUA FEDE”

“Mio padre mi fissò e rimase in silenzio per circa 15 minuti”, dice Ibrahim. “Poi si alzò dalla sedia e radunò tutti i miei fratelli e sorelle. Sono venuti a casa mia e i miei fratelli hanno iniziato a picchiarmi. Hanno urlato: “Rinuncerai alla tua fede!” “Papà, papà, per favore, rinunci alla tua fede e torna all’Islam, così puoi sempre essere nostro padre!” Ibrahim * (dall’Algeria) non stava raccontando a nessuno che aveva dato la sua vita a Cristo. Non…

Read More Read More

PORTE APERTE “ALGERIA: CRESCONO LE PRESSIONI VERSO I CRISTIANI”

PORTE APERTE “ALGERIA: CRESCONO LE PRESSIONI VERSO I CRISTIANI”

Mentre i media internazionali riportano i tumulti del popolo per il caso Bouteflika, presidente uscente dell’Algeria in corsa per il quinto mandato consecutivo a capo del paese, la Chiesa algerina affronta momenti di forte preoccupazione riguardo il futuro della propria libertà. Alla 22° posizione della World Watch List 2019, in vertiginosa risalita rispetto all’anno passato (42° nel report del 2018), l’Algeria ha assistito alla chiusura di diverse chiese e di altri edifici cristiani, apparentemente come reazione alla maggiore testimonianza per…

Read More Read More

Porte Aperte “Algeria: un governatore consente la riapertura di due chiese”

Porte Aperte “Algeria: un governatore consente la riapertura di due chiese”

I cristiani in Algeria hanno ancora bisogno delle nostre preghiere a causa della pressione a cui sono sottoposti dal loro governo, tuttavia sono molto grati per il permesso di riaprire concesso a due chiese nella provincia di Oran, considerata la seconda più importante dopo quella di Algeri. Tra novembre 2017 e febbraio 2018 una chiesa ad Ain Turk (30 km a ovest di Oran), un’altra ad Oran e una terza ad El Ayaida (35 km a est di Oran) sono…

Read More Read More

Se sei interessato al contenuto scrivici saremo lieti di aiutarti, controlla prima che non ci sia il PDF a fine articolo.