Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Browsed by
Tag: amore

DA DONNA A DONNA “DONNE CRISTIANE NELLA REGIONE DEL GOLFO”

DA DONNA A DONNA “DONNE CRISTIANE NELLA REGIONE DEL GOLFO”

Le donne cristiane, specialmente nei paesi musulmani più radicali, desiderano avere comunione fraterna. “Stare insieme ci tiene collegate alla verità, ci incoraggia ad andare avanti e a confessare il nome di Gesù nel mondo non cristiano che ci circonda”. “È illegale condividere Gesù con i nostri vicini, ma se non lo facciamo… moriremo. Se siamo perseguitate, se perdiamo il lavoro, se veniamo espulse dal nostro Paese va bene. Ne sopporteremo le conseguenze. Ciò che ci sembra impossibile e soffocante è…

Read More Read More

PORTE APERTE “ERITREA: ALTRI 150 ARRESTI DA GIUGNO A OGGI”

PORTE APERTE “ERITREA: ALTRI 150 ARRESTI DA GIUGNO A OGGI”

NELLA FOTO: Chiesa Evangelica Luterana della città di Asmara, capitale dell’Eritrea.   Una vera e propria repressione del cristianesimo è in atto in Eritrea. Dopo la serie di fermi avvenuti a maggio (leggi qui la notizia) una nuova ondata di arresti è stata registrata a partire dal mese di giugno ad Asmara, capitale del Paese, e a Keren, città a 90 km a nord-ovest dalla capitale. Fonti locali riportano che almeno 150 persone siano state incarcerate e che i cristiani di…

Read More Read More

ODIATO SENZA MOTIVO

ODIATO SENZA MOTIVO

Gesù ha detto di essere venuto a cercare e salvare i perduti. Fu lo stesso che aveva il potere di sottomettere i venti e le onde, tuttavia era venuto come un umile servitore. I vangeli ci dicono che ascoltò pazientemente le grida strazianti della gente. Moltitudini implorarono Cristo affinché li liberasse dalle loro afflizioni e andò incontro ai loro bisogni. Guarì i malati, aprì gli occhi ai ciechi, guarì le orecchie del sordo, sciolse le lingue legate e fece camminare…

Read More Read More

LEAH SHARIBU È VIVA

LEAH SHARIBU È VIVA

Leah Sharibu è viva! Questo è quanto ha affermato il governo della Nigeria lo scorso fine settimana. L’assistente del Presidente Muhammadu Buhari, Garba Shehu, ha dichiarato che il governo è in contatto con l’ISWAP e non rinuncerà a Leah, continuando le trattative per il suo rilascio. Ringraziamo il Signore per questa notizia e chiediamo di continuare a pregare per il governo nigeriano, affinché abbia saggezza e perseveranza nella gestione del caso.   Leggi altre notizie su LEAH SHARIBU   Fonte:…

Read More Read More

PORTE APERTE “INDIA: PICCHIATI E COSTRETTI A LASCIARE IL VILLAGGIO”

PORTE APERTE “INDIA: PICCHIATI E COSTRETTI A LASCIARE IL VILLAGGIO”

Pur non menzionando i luoghi degli eventi per ragioni di sicurezza, vogliamo riportarvi quanto accaduto recentemente ad alcune famiglie cristiane in India, costrette a fuggire dal proprio villaggio a causa delle botte ricevute per la loro fede in Gesù. Oggi hanno trovato rifugio in aree circostanti e ricevono aiuti attraverso i partner locali di Porte Aperte/Open Doors.   L’attacco Era domenica e il pastore Bishu* stava raggiungendo una piccola comunità cristiana nei pressi del suo villaggio natale. Quando era quasi…

Read More Read More

COME DIO HA INVIATO LA SUA PAROLA A UN INTERPRETE IRACHENO

COME DIO HA INVIATO LA SUA PAROLA A UN INTERPRETE IRACHENO

Ho visto un soldato americano leggere la sua Bibbia e volevo saperne di più. Sono cresciuto in Iraq come il terzo di otto fratelli. La mia famiglia non era tradizionale. Mia madre era musulmana e mio padre era cattolico. Non hanno forzato nessuna religione sui loro figli, in parte perché non hanno preso la religione molto sul serio. Mio padre era un ricco uomo d’affari, quindi vivevamo comodamente in una grande casa, benedetta con diversi veicoli, una governante e più…

Read More Read More

LE OPERE BUONE NON SONO LA VIA DELLA SALVEZZA

LE OPERE BUONE NON SONO LA VIA DELLA SALVEZZA

 “Le opere buone non sono la via della salvezza”, ha detto in sogno un angelo ad una donna nel Tatarstan. “Leggi il Vangelo, e le opere buone seguiranno quando tu accetterai Gesù”, continuò l’angelo. Il marito della donna, che era interessato alla religione e alla filosofia, un giorno portò a casa una Bibbia. Dopo avere letto la prima pagina, la donna non poté mettere giù il libro; “Questa è la verità”, ella disse a suo marito. Tutti e due decisero…

Read More Read More

FERMATI E RICONOSCI CHE EGLI È DIO

FERMATI E RICONOSCI CHE EGLI È DIO

Una riflessione del Pastore Sammy Tippit, lui ci guida a riflettere che attraverso la preghiera entri alla presenza di Dio creatore di ogni cosa. La comunione con Dio che porta a sperimentare la Sua presenza che fa realizzare che quelli sono i migliori momenti della vita di ogni uomo. Fermiamoci e prendiamoci un tempo con Dio, sarà il miglior “tempo speso” nella nostra vita.

RICONOSCERE GESÙ NELLA TEMPESTA

RICONOSCERE GESÙ NELLA TEMPESTA

Gesù ordinò ai suoi discepoli di salire su una barca diretta verso una tempesta. La Bibbia dice: “Gesù obbligò i discepoli a salire sulla barca” (Matteo 14:22) che era diretta verso acque turbolente. Sarebbe stata in balia delle onde come un tappo di sughero e Gesù lo sapeva fin dall’inizio. Dov’era Gesù? Su nelle montagne che si affacciano su quel mare, pregando per i discepoli affinché non fallissero il test che sapeva dovevano superare. Il giro in barca, la tempesta,…

Read More Read More

UN UOMO POLITICO SPERIMENTA “CASUALMENTE” LA POTENZA DEL PERDONO

UN UOMO POLITICO SPERIMENTA “CASUALMENTE” LA POTENZA DEL PERDONO

Una credente del movimento di chiese in casa di Abbalove in Indonesia ricevette una eccitata telefonata da suo marito il quale aveva appena preso parte ad un Incontro Cristiano di fine settimana. Egli aveva sperimentato Dio, e stava chiamando per chiedere alla moglie perdono per i suoi molti peccati. “Mi puoi per favore perdonare? lui le domandò al telefono. Ella lo perdonò. Quello di cui lui e sua moglie non si resero conto fu che lei aveva appena ricevuto una…

Read More Read More

PRENDERE GESÙ COSÌ COME È

PRENDERE GESÙ COSÌ COME È

(2 Parte) Marco 4:35-41   35 In quello stesso giorno, alla sera, Gesù disse loro: «Passiamo all’altra riva». 36 E lasciata la folla, LO PRESERO CON SÉ, COSÌ COM’ERA, nella barca. C’erano delle altre barche con lui. 37 Ed ecco levarsi una gran bufera di vento che gettava le onde nella barca, tanto che questa già si riempiva. 38 Egli stava dormendo sul guanciale a poppa. Essi lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa che noi moriamo?» 39 Egli,…

Read More Read More

PECORE NELLE MANI DEL PADRE

PECORE NELLE MANI DEL PADRE

“Confida in lui in ogni tempo, o popolo; apri il tuo cuore in sua presenza; Dio è il nostro rifugio” (Salmo 62:8). Come figli di Dio, dobbiamo arrenderci alla sua cura in ogni cosa. QUESTA È LA VERA LIBERTÀ! ARRENDERTI ALLE CURE DI DIO È UN ATTO DI FEDE. Significa mettersi completamente sotto il suo potere, saggezza e misericordia e significa essere guidati secondo quella che è la sua volontà. Dio promette di assumersi totalmente la nostra responsabilità, nel nutrirci,…

Read More Read More

DA DONNA A DONNA “VOLEVO SOLO ADORARE DIO”

DA DONNA A DONNA “VOLEVO SOLO ADORARE DIO”

Amore, nient’altro che amore, amore intenso e senza fine. Così è iniziato il cammino di Rachel* con Gesù, circa 10 anni fa in Iran. Passare da un profondo senso di vuoto alla realizzazione dell’amore di Cristo è stato travolgente per lei, tanto da non pensare alle conseguenze che sarebbero scaturite da quella scelta: la persecuzione e la prigione. “Volevo solo adorare Dio“, ha detto, “non importava nient’altro“. È stata sua sorella a portarla per la prima volta a un incontro…

Read More Read More

VISITATO DA DIO IN SOGNO

VISITATO DA DIO IN SOGNO

 “Un uomo ascoltò dei programmi Cristiani alla radio per due anni, con il risultato che la sua intera famiglia si converte a Gesù”. Quando anche la sua sorella più anziana fu salvata, suo marito voleva divorziare da lei.  La notte prima che lei avrebbe dovuto lasciare la casa, un personaggio apparve al marito in un sogno, ordinandogli di lasciare in pace sua moglie e di permetterle di seguire le sue credenze. La mattina successiva, egli domandò perdono a sua moglie…

Read More Read More

PORTE APERTE “LA PERSECUZIONE NON VA IN VACANZA COSA ACCADRÀ SE NON INTERVENIAMO?”

PORTE APERTE “LA PERSECUZIONE NON VA IN VACANZA COSA ACCADRÀ SE NON INTERVENIAMO?”

Ti stai preparando per le tanto attese vacanze estive? Ebbene vorrei raccontarti la storia di Kundan* e di come con coraggio abbia servito il Signore in India. Kundan era un uomo grande e buono, amava Gesù, distribuiva Bibbie e trattati evangelistici, discepolando i nuovi credenti e aiutando i cristiani più poveri. In molti si convertivano, ed è stato a causa di questo che un gruppo di radicali della zona è andato a prenderlo. “Erano le 4 del mattino“, ci ha…

Read More Read More

Se sei interessato al contenuto scrivici saremo lieti di aiutarti, controlla prima che non ci sia il PDF a fine articolo.