Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Browsed by
Tag: chiesa

SANTIFICAZIONE

SANTIFICAZIONE

(2 Parte) Leggere Ebrei 12:4-17 Fratelli riprendiamo forza in Dio, riappropriamoci delle Sue benedizioni, riappropriamoci della Sua realtà e potenza, Dio non vuole più vedere vite che sono “zoppe” ma vite che nella Sua formazione, nella Sua riprensione trovino guarigione. Dio sta da parecchio tempo richiamando la Sua chiesa a una ricostituzione del suo ruolo, chiama i conduttori, chiama il Suo gregge, chiama la Sua sposa. Chi contrasterà il “mondo”? Se non la Sua chiesa? Dio ci ha ricordato che…

Read More Read More

SANTIFICAZIONE

SANTIFICAZIONE

(1 Parte) Leggere Ebrei 12:4-17    Voglio iniziare a parlarvi di muri, si quelli del peccato che spesso convivono nella nostra vita. Viviamo e conviviamo con questi muri (peccato) per così tanto tempo che arriviamo al punto di non vederli più, li accettiamo come parte del nostro essere anche spirituale. Oggi Dio ci vuole dire “Io ti amo, sono qui, soffro e sono preoccupato per te. Lascia che io possa prendermi cura di te, non ti preoccupare della mia riprensione,…

Read More Read More

PORTE APERTE “BURKINA FASO: UN PERIODO DI VIOLENZE SENZA PRECEDENTI”

PORTE APERTE “BURKINA FASO: UN PERIODO DI VIOLENZE SENZA PRECEDENTI”

Difficile trovare memoria di una serie di attacchi verso i cristiani così violenti in Burkina Faso. Fino a poco tempo fa infatti, le varie comunità religiose erano riuscite a coesistere pacificamente. Erano circa le 13.00 di domenica 28 aprile quando 10 persone sono arrivate a bordo di motociclette mentre i fedeli di una chiesa protestante, la chiesa di Sildadji, stavano uscendo dal locale, iniziando a sparare prima in aria e poi verso la gente. Il pastore, suo figlio, suo nipote…

Read More Read More

ATTENTATO A UNA CHIESA IN BURKINA FASO

ATTENTATO A UNA CHIESA IN BURKINA FASO

Almeno cinque persone, tra cui un pastore, sono morte a causa di un attacco a una chiesa evangelica in Burkina Faso. Le forze di sicurezza hanno spiegato che l’attacco è avvenuto domenica a Silgadji, a 60 chilometri da Djibo, la capitale della provincia di Soum, nel Nord del Paese. «Persone armate non identificate hanno attaccato la chiesa protestante di Silgadji, uccidendo quattro fedeli e il pastore. Mancano almeno altre due persone», ha detto una fonte della sicurezza all’Afp. «L’attacco è…

Read More Read More

IL CARNEFICE PUBBLICO

IL CARNEFICE PUBBLICO

In una cittadina in cui ho vissuto, v’era un noto personaggio, che era conosciuto come il peggiore uomo della città. Era così spregevole e il suo linguaggio così orrendamente volgare, che nessun altro uomo malvagio della città poteva essergli paragonato. In Inghilterra esiste quello che è conosciuto come il carnefice pubblico, cioè colui che deve eseguire tutte le condanne a morte. Quest’uomo, che esercitava un così ignobile mestiere, venne ad un appuntamento con me e mi disse in seguito di…

Read More Read More

SRI LANKA. DOMENICA MOLTE CHIESE CRISTIANE SONO RIMASTE CHIUSE

SRI LANKA. DOMENICA MOLTE CHIESE CRISTIANE SONO RIMASTE CHIUSE

I responsabili degli attentati di Pasqua starebbero pianificando altri attacchi. In un video messaggio il pastore della Zion Church di Batticaloa perdona gli attentatori. Funzionari della sicurezza dello Sri Lanka hanno avvertito che militanti islamici, mandanti degli attentati suicidi avvenuti la domenica di Pasqua, starebbero pianificando ulteriori attacchi. «Potrebbe esserci un’altra ondata di attacchi», ha affermato il capo della divisione di sicurezza ministeriale (MSD), un’unità della polizia, in una lettera inviata questa mattina ad alcune sezioni della sicurezza. In via…

Read More Read More

UN POPOLO CHE DIO DESIDERA

UN POPOLO CHE DIO DESIDERA

 “Infatti è giunto il tempo in cui il giudizio deve cominciare dalla casa di Dio” (1 Pietro 4:17). Dio vuole una chiesa pura affinché possa essere ciò che tanto desidera, formata da un popolo pulito ed incontaminato dal mondo. Egli vuole fare un’opera profonda dentro di noi in modo da raffinarci e renderci sensibili al santo e meraviglioso Dio che serviamo. La parola giudizio ha più di un significato. Può essere tradotta come ira di Dio, che è per coloro…

Read More Read More

8TRENT8 “CHIESA IN COLOMBIA”

8TRENT8 “CHIESA IN COLOMBIA”

La Chiesa in Colombia sta facendo il suo lavoro … ma sta arrivando ad un alto prezzo. I pastori colombiani sono presi di mira e tormentati dalla violenza. Proprio la scorsa settimana, il pastore Leider Molina, 24 anni, è stato colpito da cinque proiettili mentre lasciava la sua chiesa nel nord-ovest della Columbia. Era un predicatore appassionato e un leader giovanile attivo. “I guerriglieri comunisti, i gruppi paramilitari, le bande criminali vedono la Chiesa come un nemico da estirpare perché,…

Read More Read More

PORTE APERTE “SIRIA: LA CHIESA PORTA SPERANZA IN MEZZO ALLA GUERRA”

PORTE APERTE “SIRIA: LA CHIESA PORTA SPERANZA IN MEZZO ALLA GUERRA”

La guerra in Siria, in questi giorni ha compiuto otto anni. Il pastore Abdalla (nostro ospite al convegno annuale di Bellaria dal 3 al 5 maggio 2019) e sua moglie Aghna avrebbero potuto scappare, ma hanno deciso di rimanere nel Paese. La sua chiesa è diventata un “Centro di speranza”.   Il 15 marzo 2011 (sono già passati otto anni) la Siria veniva catapultata in un conflitto che ha fatto centinaia di migliaia di morti e milioni di rifugiati.  …

Read More Read More

QUALE UNITÀ?

QUALE UNITÀ?

Carissimi; desideriamo portarvi a conoscenza di un evento dal titolo QUALE UNITÀ. Organizzata da credenti attivi da anni nel ministero e che sentono il bisogno di favorire l’unità fra le chiese italiane e da alcune missioni/associazioni interdenominazionali. Il tema è parlare insieme dell’unità della chiesa. Si tratta di un incontro in cui sono invitati i rappresentanti di vari gruppi/comitati pastorali per condividere la propria esperienza e tutti i partecipanti a confrontarsi sul tema dell’unità biblica e pratica.   Nei link…

Read More Read More

RIVESTITI DI UMILTÀ

RIVESTITI DI UMILTÀ

“E tutti rivestitevi di umiltà gli uni verso gli altri, perché Dio resiste ai superbi ma dà grazia agli umili” (1 Pietro 5:5). Sarebbe meraviglioso se tutti i credenti camminassero con umiltà! La chiesa sarebbe un’attrattiva per il mondo perduto, ferito e a pezzi e nella casa del Signore in mezzo al popolo di Dio che è stato ferito ci sarebbero molte guarigioni. Per il nostro Padre sarebbe meraviglioso e glorioso vedere la sua chiesa indossare i panni dell’umiltà. Alcuni…

Read More Read More

LEGARE E SCIOGLIERE

LEGARE E SCIOGLIERE

Atti Capitolo 15 è un esempio classico di come i conduttori del nuovo movimento cristiano hanno esercitato la loro autorità per legare e sciogliere. «Ed io ti darò le chiavi del regno dei cieli; tutto ciò che avrai legato sulla terra, sarà legato nei cieli, e tutto ciò che avrai sciolto sulla terra sarà sciolto nei cieli» (Mat.16:19;) Le parole ebraiche per «legare» e «sciogliere», ’āsar e hittîr, ricorrono entrambe con più di un significato nel Vecchio Testamento.  La «legatura»…

Read More Read More

TESTIMONIANZA JIM CYMBALA

TESTIMONIANZA JIM CYMBALA

Tratto da una predicazione del pastore Massimo Zangari che racconta la testimonianza del predicatore Jim Cymbala e di come ha sperimentato la potenza della preghiera nella sua vita e nella vita della sua famiglia. Prodotto da Adi Misilmeri  

LA CONVERSIONE DI UN PADRONE CRUDELE

LA CONVERSIONE DI UN PADRONE CRUDELE

Nello stato della Virginia, nei primi giorni nella storia del Metodismo nell’occidente del paese, viveva un ricco e influente agricoltore, che possedeva un gran numero di schiavi. Egli era un padrone gentile, e trattava i suoi schiavi con rispetto e affetto, considerandoli come membri della sua propria famiglia. Come evidenza di ciò egli procurò loro ogni vantaggio di cultura intellettuale e morale che era in suo potere. Quando il vicinato fu visitato dai ministri Metodisti, egli li invitò a predicare…

Read More Read More

Se sei interessato al contenuto scrivici saremo lieti di aiutarti, controlla prima che non ci sia il PDF a fine articolo.