Browsed by
Tag: ebrei

GIORNATA DELLA MEMORIA 2019, IL MESSAGGIO DI LUCA NEGRO ALL’UCEI

GIORNATA DELLA MEMORIA 2019, IL MESSAGGIO DI LUCA NEGRO ALL’UCEI

Il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia scrive alla presidente dell’Unione delle comunità ebraiche, Noemi Di Segni: «Vicinanza spirituale e solidarietà di fronte alla recrudescenza di atti intimidatori e vandalici di stampo neofascista» Il presidente della Federazione delle chiese evangeliche in Italia (Fcei), pastore Luca Maria Negro, in occasione del Giorno della Memoria ha inviato una lettera alla presidente dell’Unione delle comunità ebraiche (Ucei), Noemi Di Segni in cui ha espresso la profonda vicinanza spirituale e solidarietà della Federazione. Negro ha ricordato la comunanza…

Read More Read More

L’UOMO CON LA VESTE BIANCA

L’UOMO CON LA VESTE BIANCA

Rose Becker, una credente di origine ebraica, racconta la sua conversione Sono nata a New York City nel 1901 e allevata nella fede Ebraica. Per fede, io intendo che io credevo in Dio, avendo sentito molte storie bibliche da mio papà che ci leggeva e ci insegnava la storia ebraica. E nonostante ciò, quando io feci a mio papà le molte domande che i bambini fanno su Dio, io scoprii che la nostra fede era nel popolo ebraico e nella…

Read More Read More

CAPODANNO EBRAICO

CAPODANNO EBRAICO

Rosh Hashanah o il capodanno ebraico inizia questa domenica, 9 settembre e termina martedì 11 settembre. Questa sera preghiamo per Israele e per la salvezza degli ebrei di tutto il mondo. Che i loro cuori siano toccati in modo speciale nei prossimi giorni! “Fratelli e sorelle, il desiderio e la preghiera del mio cuore a Dio per gli israeliti è che possano essere salvati“. Romani 10: 1

Massacri

Massacri

 Demos Shakarian racconta che la ricezione del battesimo con lo Spirito Santo fu l’inizio di grandi cambiamenti nella famiglia Shakarian e che uno dei primi cambiamenti fu il cambiamento di attitudine verso il più famoso cittadino di Kara Kala di quel tempo. “Questa persona era conosciuta in ogni parte della regione come il “Ragazzo Profeta” nonostante al tempo dell’episodio con la testa del giovenco il Ragazzo Profeta avesse cinquantotto anni. Il vero nome dell’uomo era Efim Gerasemovitch Klubniken, e aveva…

Read More Read More

Non puoi copiare il testo, controlla che non ci sia il PDF in download, se ti serve contattaci