Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Browsed by
Tag: Michele Strazzeri

IO POSSO OGNI COSA IN COLUI CHE MI FORTIFICA

IO POSSO OGNI COSA IN COLUI CHE MI FORTIFICA

Filippesi 4:10-13  10 Ho avuto una grande gioia nel Signore, perché finalmente avete rinnovato le vostre cure per me; ci pensavate sì, ma vi mancava l’opportunità. 11 Non lo dico perché mi trovi nel bisogno, poiché io ho imparato ad accontentarmi dello stato in cui mi trovo. 12 So vivere nella povertà e anche nell’abbondanza; in tutto e per tutto ho imparato a essere saziato e ad aver fame; a essere nell’abbondanza e nell’indigenza. 13 Io posso ogni cosa in colui che mi fortifica.  Come vivere questa…

Read More Read More

L’IMPORTANZA DI ESSERE SALE E LUCE DELLA TERRA

L’IMPORTANZA DI ESSERE SALE E LUCE DELLA TERRA

Evangelo di Matteo capitolo 5:13-16 13 «Voi siete il sale della terra; ma, se il sale diventa insipido, con che lo si salerà? Non è più buono a nulla se non a essere gettato via e calpestato dagli uomini. 14 Voi siete la luce del mondo. Una città posta sopra un monte non può rimanere nascosta, 15 e non si accende una lampada per metterla sotto un recipiente; anzi la si mette sul candeliere ed essa fa luce a tutti quelli che sono in casa. 16 Così…

Read More Read More

COLUI CHE APRE GLI OCCHI AI CIECHI

COLUI CHE APRE GLI OCCHI AI CIECHI

Marco capitolo 8: 22-26   “Giunsero a Betsaida; fu condotto a Gesù un cieco, e lo pregarono che lo toccasse 23 Egli, preso il cieco per la mano, lo condusse fuori dal villaggio; gli sputò sugli occhi, pose le mani su di lui, e gli domandò: «Vedi qualche cosa?24 Egli aprì gli occhi e disse: «Scorgo gli uomini, perché li vedo come alberi che camminano».25 Poi Gesù gli mise di nuovo le mani sugli occhi; ed egli guardò e fu…

Read More Read More

L’IMPORTANZA DELLA PERSEVERANZA

L’IMPORTANZA DELLA PERSEVERANZA

Luca 18:1-8. In quel tempo, Gesù 1diceva loro una parabola sulla necessità di pregare sempre, senza stancarsi mai: 2«In una città viveva un giudice, che non temeva Dio né aveva riguardo per alcuno. 3In quella città c’era anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: “Fammi giustizia contro il mio avversario”. 4Per un po’ di tempo egli non volle; ma poi disse tra sé: “Anche se non temo Dio e non ho riguardo per alcuno, 5dato che questa vedova mi dà tanto fastidio,…

Read More Read More

LE MOTIVAZIONI PER IL SERVIZIO

LE MOTIVAZIONI PER IL SERVIZIO

(1 TIMOTEO 1:3-11) La minaccia dei falsi dottori Versetto [3] Ti ripeto l’esortazione che ti feci quando andavo in Macedonia, di rimanere ad Efeso per ordinare a certuni che non insegnino dottrina diversa [4] né si occupino di favole e di genealogie senza fine, le quali producono questioni, anziché promuovere la dispensazione di Dio, che è in fede. [5] Ma il fine di quest’incarico è l’amore procedente da un cuor puro, da una buona coscienza e da fede non finta;…

Read More Read More

ZACCHEO. ANCH’IO SONO FIGLIO DI ABRAMO

ZACCHEO. ANCH’IO SONO FIGLIO DI ABRAMO

Luca 19: 1-10 Entrato nella città di Gerico, la stava attraversando. Or un uomo di nome Zaccheo, che era capo dei pubblicani e ricco, cercava di vedere chi fosse Gesù, ma non ci riusciva; c’era infatti molta gente ed egli era troppo piccolo di statura. Allora corse avanti e, per poterlo vedere, si arrampicò sopra un sicomoro, perché Gesù doveva passare di là. Gesù, quando arrivò in quel punto, alzò gli occhi e gli disse: «Zaccheo, scendi in fretta, perché…

Read More Read More

LA FEDELTÀ DI DIO

LA FEDELTÀ DI DIO

La fedeltà di Dio è vera ed è stata dimostrata molte volte in tutta la Parola. Nelle Scritture possiamo vedere che Dio è fedele e che la sua Parola è vera. Ebrei 6:18 afferma che Dio non può mentire, né può venire meno alle promesse incondizionate che egli fa. Egli rimane fedele ad ogni patto che stipula. Ogni promessa o profezia viene mantenuta. La Bibbia è piena di testimonianze della fedeltà di Dio e molti ancora oggi testimoniano della sua…

Read More Read More

IL RAPIMENTO DELLA CHIESA

IL RAPIMENTO DELLA CHIESA

Aspettando la beata speranza e l’apparizione della gloria del nostro grande Dio e Salvatore, Cristo Gesù “Tito 2:13; Giovanni 14:1-4”1 Tessalonicesi 4:13-18; 1 Tessalonicesi 5:1-10 La prima lettera dei Tessalonicesi fu scritta ad un giovane gruppo di credenti. Si trattava di un popolo convertito da pochi mesi che soffriva a motivo di una forte persecuzione a causa della loro fede. Essendo così giovani nella fede c’era un po’ di confusione nella loro mente intorno ad alcuni temi. Paolo scrive loro…

Read More Read More

AMARE IL PROSSIMO

AMARE IL PROSSIMO

E quegli, rispondendo, disse: “Ama a il Signore Dio tuo con tutto il tuo cuore, con tutta la tua anima, con tutta la tua forza e con tutta la tua mente, e il prossimo tuo come te stesso” …”E chi è il mio prossimo?” (Luca 10:27-29)– Prossimo: dall’ebraico “rea” colui che è vicino, col quale stai trattando.  Dal greco ” plesion”-avvicinarsi.  a) Prima di Gesù, anche nell’A T., ” prossimo “ e un termine riservato ai “connazionali” ai “parenti” agli…

Read More Read More

L’IMPORTANZA DELL’INTERCESSIONE

L’IMPORTANZA DELL’INTERCESSIONE

1° Timoteo 2:1 “Ti esorto dunque prima di ogni cosa, che si facciano suppliche, preghiere intercessioni e ringraziamenti per tutti gli uomini”. Intercedere è l’azione mediante la quale una persona, prendendo il posto di un’altra, supplica o difende il caso di questa, guidato esclusivamente dall’amore e dalla misericordia. Il maggiore e migliore esempio d’intercessore lo troviamo in Gesù, che prese il nostro posto per espiare i nostri peccati sulla croce, affinché ricevessimo il perdono del Padre e la vita eterna….

Read More Read More

I PRIMI DUE PUNTI BASILARI DELLA DOTTRINA CRISTIANA

I PRIMI DUE PUNTI BASILARI DELLA DOTTRINA CRISTIANA

La Pentecoste era l’adempimento di quello che aveva predetto Gioele, come spiega Pietro a Gerusalemme, ma anche di ciò che Gesù aveva profetizzato: Giovanni 7:37 “Or nell’ultimo giorno, il grande giorno della festa, Gesù si alzò in piedi ed esclamò dicendo: “Se qualcuno ha sete, venga a me e beva. Chi crede in me, come ha detto la Scrittura, da dentro di lui sgorgheranno fiumi d’acqua viva”. Or egli disse questo dello Spirito, che avrebbero ricevuto coloro che avrebbero creduto…

Read More Read More

PERDONO: DONO PER NOI STESSI E PER GLI ALTRI

PERDONO: DONO PER NOI STESSI E PER GLI ALTRI

Matteo 6:14-15 Perché se voi perdonate agli uomini le loro colpe, il Padre vostro celeste perdonerà anche a voi; ma se voi non perdonate agli uomini, neppure il Padre vostro perdonerà le vostre colpe. Il significato del Perdono Perdonare significa principalmente liberarsi da un peso, lasciar andare qualcosa che ci impedisce di muoverci consapevolmente nella realizzazione di noi stessi e vivere pienamente con serenità, anziché stare nella distruzione e nel rammarico. Occorre sfatare un luogo comune legato al Perdono: perdonare non significa subire senza reagire;…

Read More Read More

INSEGNARE LA VERITÀ

INSEGNARE LA VERITÀ

(1 TIMOTEO 4:6-10, 13-16) 6 Esponendo queste cose ai fratelli, tu sarai un buon servitore di Cristo Gesù, nutrito con le parole della fede e della buona dottrina che hai imparata. 7 Ma rifiuta le favole profane e da vecchie; esèrcitati invece alla pietà, 8 perché l’esercizio fisico è utile a poca cosa, mentre la pietà è utile a ogni cosa, avendo la promessa della vita presente e di quella futura. 9 Certa è quest’affermazione e degna di essere pienamente accettata 10 (infatti per questo fatichiamo e combattiamo): abbiamo…

Read More Read More

CHE STA SUCCEDENDO ALLA FEDE

CHE STA SUCCEDENDO ALLA FEDE

Ma quando il figlio dell’uomo verrà, troverà la fede sulla terra? (Luca 18:8). Cristo pose una domanda solenne. Se crediamo che la venuta di Cristo sia prossima, allora stiamo vivendo nel periodo di cui Egli parlò, quello in cui la fede sarebbe stata in pericolo di scomparire più che mai! Abbiamo forse compreso il significato dei nostri giorni e sappiamo che la nostra responsabilità individuale è quella di proclamare la verità di Dio senza compromessi e di difendere la fede?…

Read More Read More

LEGARE E SCIOGLIERE

LEGARE E SCIOGLIERE

Atti Capitolo 15 è un esempio classico di come i conduttori del nuovo movimento cristiano hanno esercitato la loro autorità per legare e sciogliere. «Ed io ti darò le chiavi del regno dei cieli; tutto ciò che avrai legato sulla terra, sarà legato nei cieli, e tutto ciò che avrai sciolto sulla terra sarà sciolto nei cieli» (Mat.16:19;) Le parole ebraiche per «legare» e «sciogliere», ’āsar e hittîr, ricorrono entrambe con più di un significato nel Vecchio Testamento.  La «legatura»…

Read More Read More

Don`t copy text!