Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Browsed by
Tag: Parola di Dio

PREGO PER I RIFUGIATI PERCHÉ ERO UNA DI LORO

PREGO PER I RIFUGIATI PERCHÉ ERO UNA DI LORO

(1 e 2 Parte) E Dio è stato fedele. Come “gettando tutte le preoccupazioni su di Lui” ha portato questa ragazza di etnia Karen dalla Birmania in America.   Ho camminato per nove giorni con le pantofole nella foresta più fitta.Mio padre trasportava tutto il cibo.Mia madre portava mio fratello di un anno.Gli altri miei fratelli più piccoli dovevano camminare da soli. Io ho trasportato tutte le pentole, alcune coperte e vestiti.Dopo sette giorni, raggiungemmo il fiume Tenasserim che attraversammo…

Read More Read More

DOBBIAMO ESSERE PARTECIPI DELLE SUE PROMESSE

DOBBIAMO ESSERE PARTECIPI DELLE SUE PROMESSE

(2 Parte) 2 Pietro 1:3-13 3 Poiché la sua potenza divina ci ha donate tutte le cose che appartengono alla vita e alla pietà mediante la conoscenza di Colui che ci ha chiamati mercé (ricompensa) la propria gloria e virtù, 4 per le quali Egli ci ha largito le sue preziose e grandissime promesse onde per loro mezzo voi foste fatti partecipi della natura divina dopo esser fuggiti dalla corruzione che è nel mondo per via della concupiscenza, 5 voi,…

Read More Read More

DOBBIAMO ESSERE PARTECIPI DELLE SUE PROMESSE

DOBBIAMO ESSERE PARTECIPI DELLE SUE PROMESSE

(1 Parte) 2 Pietro 1:3-13 3 Poiché la sua potenza divina ci ha donate tutte le cose che appartengono alla vita e alla pietà mediante la conoscenza di Colui che ci ha chiamati mercé (ricompensa) la propria gloria e virtù, 4 per le quali Egli ci ha largito le sue preziose e grandissime promesse onde per loro mezzo voi foste fatti partecipi della natura divina dopo esser fuggiti dalla corruzione che è nel mondo per via della concupiscenza, 5 voi,…

Read More Read More

UBBIDIRE ALLA VOCE DI DIO

UBBIDIRE ALLA VOCE DI DIO

(2 Parte) Cosa dice Saul appena arriva Samuele? v.13 Saul gli disse: ‘Benedetto sii tu dall’Eterno! IO HO ESEGUITO L’ORDINE DELL’ETERNO’ Ecco la disubbidienza cosa porta RIUSCIAMO A MENTIRE A NOI STESSI e cerchiamo di farlo anche con gli altri. Samuele chiede cosa sia tutto quel suono di animali che giunge fino a loro v.15. Ecco si continua a porre ipocrisia alla disubbidienza, e si cerca di far passare per spirituale quello che è PECCATO: perché il popolo ha risparmiato…

Read More Read More

PROTEGGI I NOSTRI PREDICATORI DI STRADA: PETIZIONE CONSEGNATA AL MINISTERO DEGLI INTERNI INGLESE

PROTEGGI I NOSTRI PREDICATORI DI STRADA: PETIZIONE CONSEGNATA AL MINISTERO DEGLI INTERNI INGLESE

Londra il predicatore Olu Ilesanm a febbraio è stato fermato dalla polizia nella metropolitana mentre parlava con i passanti, riceverà un indennizzo: i giudici hanno imposto alla polizia di versargli 2500 sterline per “errato arresto”. Il pastore Olu Ilesanm e l’organizzazione Christan Concer hanno presentato una petizione al ministro degli interni inglese. Oltre 45.000 persone hanno firmato la petizione, che è stata consegnata al governo chiedendo ai ministri di proteggere la libertà di parola per i predicatori nel Regno Unito…

Read More Read More

UBBIDIRE ALLA VOCE DI DIO

UBBIDIRE ALLA VOCE DI DIO

(1 Parte) 1 Samuele 15:1-3 Or Samuele disse a Saul: ‘L’Eterno mi ha mandato per ungerti re del suo popolo, d’Israele; ascolta dunque quel che ti dice l’Eterno. 2 Così parla l’Eterno degli eserciti: Io ricordo ciò che Amalek fece ad Israele quando gli s’oppose nel viaggio mentre saliva dall’Egitto. 3 ORA VA’, SCONFIGGI AMALEK, VOTA ALLO STERMINIO TUTTO CIÒ CHE GLI APPARTIENE; NON LO RISPARMIARE, ma uccidi uomini e donne, fanciulli e lattanti, buoi e pecore, cammelli ed asini’….

Read More Read More

PORTE APERTE “LA PERSECUZIONE NON VA IN VACANZA COSA ACCADRÀ SE NON INTERVENIAMO?”

PORTE APERTE “LA PERSECUZIONE NON VA IN VACANZA COSA ACCADRÀ SE NON INTERVENIAMO?”

Ti stai preparando per le tanto attese vacanze estive? Ebbene vorrei raccontarti la storia di Kundan* e di come con coraggio abbia servito il Signore in India. Kundan era un uomo grande e buono, amava Gesù, distribuiva Bibbie e trattati evangelistici, discepolando i nuovi credenti e aiutando i cristiani più poveri. In molti si convertivano, ed è stato a causa di questo che un gruppo di radicali della zona è andato a prenderlo. “Erano le 4 del mattino“, ci ha…

Read More Read More

IL PUNTO DI ROTTURA

IL PUNTO DI ROTTURA

Un numero crescente di cristiani sta giungendo al punto di rottura. I giovani, in particolare, stanno rinunciando davanti alla sconfitta. Sentono di non poter vivere all’altezza di un cristiano felice, fortunato, ricco, di successo, sempre positivo. Il loro mondo non è così idealistico. Vivono un’intensa pressione con i loro simili, delusioni, continui momenti di crisi e orribili problemi familiari. I loro amici sono schiavi delle droghe e troppi muoiono per suicidio. Guardano al futuro incerto, spaventati e preoccupati; la solitudine,…

Read More Read More

ORGOGLIO FERITO

ORGOGLIO FERITO

Nonostante in chiesa si parli di perdono, arresa e guarigione, i cristiani dimostrano molto poco tutto questo. A tutti piace pensare a noi stessi come a coloro che portano pace, risollevano i caduti che perdonano e dimenticano sempre. Ma anche i più spirituali sono colpevoli di non mostrare uno spirito di perdono. Troviamo difficile perdonare coloro che hanno ferito il nostro orgoglio, qualcuno che si è dimostrato ingrato o chiunque ci abbia ingannato. La maggior parte dei cristiani non conosce…

Read More Read More

UN LADRO SOTTO IL LETTO

UN LADRO SOTTO IL LETTO

La scena si svolge in Brasile. Una sera uno svaligiatore si è introdotto in una casa. Sentendo del rumore, in fretta s’infila sotto un letto. Con suo grande spavento, tutti i membri della famiglia si riuniscono nella camera dov’è nascosto. Ed ecco che il padre si siede proprio su questo letto, prende un libro, ne legge una pagina a sua moglie e ai suoi figli. Sono delle magnifiche parole, mai il nostro ladro ne ha sentite di simili. Terminata la…

Read More Read More

TESTIMONIANZA JIM CAVEZIEL

TESTIMONIANZA JIM CAVEZIEL

  Jim Caveziel attore che ha interpretato Gesù nel film “La passione di Cristo” in questa intervista racconta quanto è accaduto durante le riprese, esperienze profondamente toccanti, e come lui attraverso questo ruolo realizza una profonda relazione con Dio.    

CREDI NELLE PROMESSE DI VITTORIA DI DIO

CREDI NELLE PROMESSE DI VITTORIA DI DIO

Dio ha deciso di realizzare i suoi obiettivi qui sulla terra attraverso semplici uomini. Una delle scritture più incoraggianti nella Bibbia è 2 Corinzi 4:7: “Ma noi abbiamo questo tesoro in vasi di terra, affinché questa grande potenza sia attribuita a Dio e non a noi”. Poi Paolo continua a descrivere quei vasi di terra, uomini morenti, tribolati da ogni lato, perplessi, perseguitati, abbattuti. Dio non usa mai le cose alte e potenti, al contrario, usa le cose deboli di…

Read More Read More

NOI ANDREMO IN PARADISO

NOI ANDREMO IN PARADISO

Yona Kanamuzeyi rimase sorpreso e non era sicuro di volere il lavoro. Dopo due anni passati nel Burundi a studiare presso il college teologico, egli aveva sperato di ritornare alla congregazione che aveva pasturato in precedenza nel Ruanda del Nord. Ora invece la chiesa gli aveva chiesto di andare a lavorare tra i profughi nel sud del Ruanda. La guerra nel Ruanda tra le tribù dei Tutsi e degli Hutu aveva lasciato molte persone senza casa. Nel 1960 il governo…

Read More Read More

IL PERICOLO DELLA MONDANITÀ

IL PERICOLO DELLA MONDANITÀ

Nella chiesa di oggi molte voci dicono che i cristiani debbano mostrare un nuovo tipo di amore. Si parla di un amore in cui la verità biblica deve adattarsi ai tempi. Secondo il loro vangelo, non sono necessari cambiamenti personali quando si accetta Cristo. Infatti, non è necessario alcun pentimento, anzi, l’obiettivo di presentare questo vangelo è semplicemente quello di abbattere qualsiasi barriera che possa essere di ostacolo all’accettazione di Cristo da parte di una persona. È possibile che da…

Read More Read More

SCEGLI SIGNORE, IO TI SEGUIRÒ

SCEGLI SIGNORE, IO TI SEGUIRÒ

 “La parola del Signore fu rivolta a Giona, per la seconda volta” (Giona 3:1). Nel famoso racconto di “Giona e la balena”, Dio aveva ordinato a Giona di andare nella città malvagia di Ninive e di predicare loro il giudizio, ma Giona disobbedì e scappò via dalla voce del Signore. Tuttavia, in questo versetto vediamo che la grazia e la misericordia di Dio lo raggiunsero e gli diedero una seconda possibilità. Che benedizione sapere che Dio è paziente, longanime, dolce,…

Read More Read More

Se sei interessato al contenuto scrivici saremo lieti di aiutarti, controlla prima che non ci sia il PDF a fine articolo.