CONDIVIDERE L’AMORE DI GESÙ

CONDIVIDERE L’AMORE DI GESÙ

Gesù disse ai suoi discepoli: “Ho scelto voi, e vi ho costituiti perché andiate e portiate frutto” (Giovanni 15:16).

Dopo aggiunge queste parole solenni: “E il vostro frutto rimanga”.

Queste parole di Cristo dette ai suoi discepoli sono per noi oggi. In poche parole sta dicendo: “Assicuratevi che il vostro frutto duri”.

La parola “frutto” si riferisce alle opere ed al ministero di Cristo qui sulla terra.

Come credente, tu sei stato scelto ed incaricato ad “andare per il mondo e predicare il vangelo di Cristo” (leggere Marco 16:15).

Questo vuol dire raggiungere coloro che ti stanno intorno, ovunque Dio ti abbia chiamato a vivere la tua vita.

Gesù dice anche: “Andate dunque e fate miei discepoli” (Matteo 28:19). Puoi fare ciò stando al fianco di un nuovo convertito, incoraggiandolo, condividendo la conoscenza che hai della Parola.

Milioni di persone riempiono i banchi della chiesa la domenica, credendo di vivere nella grazia di Dio solo perché si fanno vedere in chiesa.

Ma, si sono CREATE UN CONCETTO PERSONALE DI CIÒ CHE È CRISTO, uno come loro, formato dalla loro stessa cecità piuttosto che dalla Parola di Dio. Quando vai da loro e dici che sono dei peccatori, invece di pentirsi e fare un cambiamento radicale, potrebbero opporre resistenza.

Vai a loro con la verità del sangue di Cristo, una nuova nascita, separazione dal mondo, un cammino di sottomissione ed ubbidienza. Vai a loro offrendogli la vita attraverso Gesù!

Che meravigliosa opportunità poter presentare agli altri la verità di Gesù che dona vita. Ma non importa quanto condividiamo la misericordia, la grazia e l’amore di Cristo, l’unica cosa che farà breccia nelle mura erette dalla gente dura di cuore sarà la presenza di Gesù. E questo avviene attraverso l’opera dello Spirito Santo.

Dio, nostro Salvatore… vuole che tutti gli uomini siano salvati e vengano alla conoscenza della verità” (1 Timoteo 2:3-4).

Quando condividi l’amore di Gesù con qualcuno, hai la certezza che stai assecondando i desideri del tuo Padre celeste.

David Wilkerson

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box