FUORI DAL DESERTO

FUORI DAL DESERTO

Molti servi di Dio oggi portano dei fardelli pesanti e Dio vuole ricordare loro: “La mia giustizia è vicina, la mia salvezza sta per apparire, le mie braccia giudicheranno i popoli; le isole spereranno in me, confideranno nel mio braccio” (Isaia 51:5).

Dio sta dicendo: “Ho già parlato al mondo della tua liberazione, l’ho decretato nelle promesse del mio patto e ho allungato il mio potente braccio per tirarti fuori dall’esperienza del deserto. Perché non proclami ciò che ho decretato e cammini nella luce della mia libertà, gioia e pace?”

Dio promette al suo popolo: “Così il Signore sta per consolare Sion, consolerà tutte le sue rovine; renderà il suo deserto pari a un Eden, la sua solitudine pari a un giardino del Signore. Gioia ed esultanza si troveranno in mezzo a lei, inni di lode e melodia di canti” (51:3).

Egli vuole che il suo popolo sappia che: “Sto per consolarti. Quello che vedi adesso è solo fallimento, ma sta per cambiare! Sto per far diventare il tuo deserto un giardino ed entrando in esso entrerai nella mia gioia e felicità”.

Non esistono promesse vuote o folli. Esse vengono dette a noi da un Dio Onnipotente che regna su tutto.

I suoi pensieri per il suo popolo sono buoni; Egli ci ama e ci libererà da ogni paura e depressione. Ma il Signore vuole anche mostrarci come abbiamo fatto ad arrivare così in basso. “Hai permesso che il Diavolo ti calpestasse”.

Vediamo un esempio di ciò nel Re Davide, che ammise: “Sono sfinito e depresso; ruggisco per il fremito del mio cuore” (Salmo 38:8).

Davide sapeva che stava peggiorando il suo scoraggiamento permettendo alla sua stessa paura di fomentare il tuo tumulto interiore.

Ma vediamo anche l’esperienza terrificante che ebbero i discepoli quando si trovarono in mezzo ad una terribile tempesta. La loro barca era agitata da forti venti e onde alte… ma quando Gesù apparve pronuncio queste parole di vita: “Coraggio, sono io; non abbiate paura” (Matteo 14:27).

Questa è una parola per ogni credente oggi.

Gesù è con te nella tua crisi e verrà vicino a te con parole che ti daranno pace.

 

David Wilkerson 

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box