IL TUO PASSATO NON HA FUTURO

IL TUO PASSATO NON HA FUTURO

La grandezza di Dio è senza fine, infinita, incommensurabile e senza limiti.

Ogni giorno comincia con le Sue promesse, il Suo potere e il Suo perdono.

Ogni nuovo giorno annuncia la bellezza di un potenziale e nuovo inizio, pieno di parole di vita, resurrezione e con un “ricominciamo tutto insieme”, chiamandoci per permetterGli di scrivere la Sua visione ed il Suo piano di speranza sulle tavole dei nostri cuori.

Il nostro Dio misericordioso dice a me e a te: “Io ti trarrò fuori dalle sabbie mobili del fatalismo e della rassegnazione in cui ti sei arenato pericolosamente. Io ti darò nuova visione e una nuova fiducia che potrai sperimentare, vivere e comunicare agli altri. E dall’abbondanza del tuo cuore risorto, la tua bocca ricomincerà a parlare di nuovo (leggi Luca 6:45 “L’uomo buono dal buon tesoro del suo cuore reca fuori il bene; e l’uomo malvagio, dal malvagio tesoro reca fuori il male; poiché dall’abbondanza del cuore parla la sua bocca”).

Ti darò una visione che condividerai con semplicità e gioia ed essa cambierà le persone intorno a te. Io voglio scrivere il Mio piano sul tuo cuore: un destino per il tuo futuro, i tuoi bambini, il tuo matrimonio, i tuoi studi o la tua carriera, e una fioritura soprannaturale del tuo raccolto personale in Me”.

Dio ci dice inoltre: “Io ho una visione, soffiare in te la conoscenza e la comprensione delle tante buone opere che ho preparato per te in ogni area della tua vita. Ci saranno guerre e battaglie, ci saranno sia ritardi che montagne che ti sembreranno insormontabili, ma i Miei figli e le Mie figlie vivranno per fede!

Se la promessa viene ritardata, abbi fede durante la stagione dell’attesa. Il Mio popolo vivrà per fede!

Caro amico, ovunque tu sia nel mondo e qualunque sia stata la tua esperienza o storia, questo messaggio è per te: il tuo passato non ha futuro! “Non ricordate più le cose passate, non considerate più le cose antiche: Ecco, io sto per fare una cosa nuova; essa sta per germogliare; non la riconoscerete?” (Isaia 43:18-19)

Claude Houde

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box