LA BIBBIA DEL PORTIERE

LA BIBBIA DEL PORTIERE

Nell’autunno del 1885, un pastore, attraversando un villaggio, vide una donna in lacrime sulla soglia della sua capanna. Si avvicinò e le chiese la causa del suo dolore. Lei lo condusse vicino a suo marito, che era ai suoi ultimi momenti. Il pastore parlò di Cristo al morente.

“Oh! Rispose quest’ultimo, io so che Cristo è il mio Salvatore”.

E mentre il pastore gli chiedeva in che modo era stato portato alla fede in Gesù Cristo, il povero uomo gli mise una Bibbia nella mano.

In che modo quella Bibbia era venuta in suo possesso? Era stato portiere all’Expo del 1878.

L’ultimo giorno dell’Expo, una Bibbia era stata consegnata, a nome della Società Biblica, ad ognuno dei settantadue portieri del palazzo. È così che aveva avuto la Bibbia, la Bibbia grazie alla quale moriva in pace.

 

 

Tratto da: lanuovavia.org
I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box