PORTATI DA DIO NEL DESERTO

PORTATI DA DIO NEL DESERTO

(parte 1)

MATTEO 4:1-11

1 Allora Gesù fu condotto dallo Spirito su nel deserto, per esser tentato dal diavolo. 2 E dopo che ebbe digiunato quaranta giorni e quaranta notti, alla fine ebbe fame. 3 E il tentatore, accostatosi, gli disse: Se tu sei Figliuol di Dio, di’ che queste pietre divengan pani.

Gesù fu condotto dallo Spirito su nel deserto, per esser tentato dal diavolo.

Questo evento avviene subito dopo che Gesù è stato battezzato da Giovanni Battista e la discesa dello Spirito Santo, e che Dio stesso dal cielo afferma che Gesù è “Il Suo diletto figlio” (Matteo 3:13-17).

Nella Sua Parola noi troviamo scritto che Dio è amore (1 Giovanni 4:8).

Che strano modo di esternare amore, un amore dove siamo esposti alle tentazioni del diavolo.

E qui è proprio Gesù a essere esposto; poniamo molta attenzione a quello che Dio ci vuole dire.

Se ci viene chiesto “vuoi essere amato?”; di certo tale domanda sembra superflua, chi non vuole essere amato?

Ma cosa significa essere amati, in una vita vissuta con Dio?

Ti voglio citare alcuni spunti ed esempi che Dio ci da attraverso la Sua Parola:

  • Giobbe
    • Perde i suoi beni
    • Perde i suoi figli
    • È giudicato peccatore
  • Geremia
    • Definito profeta del pianto
    • Perseguitato
    • Gettato in una cisterna

 

  • Daniele
    • Messo dentro una fossa con i leoni
  • Sadrac, Mesac e Abednego
    • Gettati dentro una fornace
  • Paolo
    • Frustato fino quasi a morire
    • Messo in prigione
  • Stefano
    • Primo martire della fede

E potremmo continuare …

Uomini che hanno visto la Gloria di Dio, che hanno servito Dio in un modo esemplare e che si trovano a passare momenti profondamente difficili.

Dio ama questi uomini?

Si li ama in un modo meraviglioso.

Dio ci ama, e proprio per questo infinito e incomprensibile amore Egli ci chiama a:

  • Fidarci di Lui
  • Ci forma per essere dipendenti da Lui
  • Ci prepara per essere forti in Lui

Ecco cosa chiede, cosa vuole, cosa fa.

 

Parte 2

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box