RAJ, INDIA

RAJ, INDIA

Raj, giovane indiano, è venuto alla fede quando aveva 16 anni, dopo aver assistito alla guarigione di sua madre da una malattia.

Ora Raj ha 18 anni e ama raccontare agli altri di Gesù, anche se la sua nuova fede non è sempre ben accetta.

Chiede di pregare anché possa trovare un buon lavoro per potersi prendere cura della sua famiglia, vista la mancanza del padre, deceduto qualche anno fa. “Alcuni dei miei parenti mi hanno accusato dicendo che sono diventato cristiano in cambio di soldi. In molti sostenevano questo ma la mia fermezza nella fede li ha sorpresi. Ora i nostri familiari vengono da noi quando hanno bisogno di preghiera ma, nonostante non ci insultino più, non vogliono credere in Gesù”.

 

Porte Aperte Italia

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box