PORTE APERTE “LAOS: FORTI NONOSTANTE LA PRIGIONE”

PORTE APERTE “LAOS: FORTI NONOSTANTE LA PRIGIONE”

NELLA FOTO: i 3 cristiani laotiani arrestati Saengchan*, Sombaht* e Sithat*, questi i nomi dei tre cristiani laotiani di un villaggio del nord del paese che, a fine 2020, sono stati arrestati per alcuni mesi a causa della loro fede. “Ma ne siamo usciti più forti!” hanno affermato con entusiasmo. Una testimonianza potente È stata la loro liberazione dalla dipendenza dall’oppio, a seguito della conversione a Gesù, a portare altre persone del villaggio ad avvicinarsi a Cristo. Sono molti, infatti,…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “MALESIA: LA SHARIA INFLUENZERÀ DAVVERO IL SISTEMA GIURIDICO LOCALE?”

PORTE APERTE “MALESIA: LA SHARIA INFLUENZERÀ DAVVERO IL SISTEMA GIURIDICO LOCALE?”

NELLA FOTO: Moschea della regione malese di Sarawak Gli osservatori avvertono: se il governo malese dovesse confermare i cambiamenti legali in ambito religioso, le conseguenze per i cristiani e per le altre minoranze non musulmane sarebbero inevitabilmente negative. In Malesia, infatti, un nuovo emendamento sta destando particolare preoccupazione in quanto aprirebbe le porte a una maggiore influenza della sharia, la legge islamica, nella regolamentazione del sistema giuridico locale. L’emendamento in questione – l’RUU355 – è stato recentemente annunciato dal primo…

Leggi tutto Leggi tutto

SURESH E GLI INDIANI

SURESH E GLI INDIANI

Suresh è un indiano che ha trovato la sua chiamata nel sorriso di un perseguitato. 🎙️ Podcast a cura di Cristian Nani, direttore di Porte Aperte/Open Doors

VOLERE DIO, MA NON IL SUO REGNO

VOLERE DIO, MA NON IL SUO REGNO

(Fratello Andrea) Tratto dal libro “Operazione Ninive” di Fratello Andrea, missionario e fondatore di Porte Aperte/Open Doors. “Ma Giona si mise in viaggio per fuggire a Tarsis, lontano dalla presenza del Signore. Scese a Iafo, dove trovò una nave diretta a Tarsis e, pagato il prezzo del suo viaggio, si imbarcò per andare con loro a Tarsis, lontano dalla presenza del Signore” (Giona 1:3) È più semplice immedesimarsi con Giona che con qualsiasi altro profeta. Gli altri sono così santi….

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “CINA: PERSEGUITATI CHE PREGANO PER I PERSEGUITATI”

PORTE APERTE “CINA: PERSEGUITATI CHE PREGANO PER I PERSEGUITATI”

NELLA FOTO: Una chiesa domestica cinese impegnata a pregare per i perseguitati Lo scorso luglio è stato commemorato il 100° anniversario del partito comunista cinese. Da allora, le autorità si sono in più occasioni rivolte ai pastori e ai leader di chiesa “chiedendo” di esercitare la propria fede con più discrezione. Sono molti i cristiani locali che hanno quindi scelto di pregare e digiunare per la situazione della Chiesa in Cina. “Per i cristiani ‘comuni’, non sottostare alle restrizioni richieste…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box