BANGLADESH: RILASCIATO DOPO 81 GIORNI DI CARCERE

BANGLADESH: RILASCIATO DOPO 81 GIORNI DI CARCERE

NELLA FOTO: carcere in Bangladesh Akram*, 39 anni, è stato rilasciato su cauzione il 7 febbraio 2024, dopo 81 giorni in prigione nel nord del Bangladesh. Era in carcere dal 16 novembre 2023 per una falsa accusa presentata da suoi parenti e dalla comunità musulmana locale. Akram è un cristiano ex-musulmano, ma i membri della sua famiglia allargata e la comunità religiosa locale non hanno mai accettato la sua conversione. Più volte e in vari modi hanno cercato di spingerlo…

Leggi tutto Leggi tutto

NON SOLO ALLONTANARSI DAL MALE

NON SOLO ALLONTANARSI DAL MALE

Se non stiamo attenti, possiamo imparare a convivere con le cose che non ci fanno bene. Forse è addirittura un modello di peccato che abbiamo seguito per 10 o 15 anni. Ci diciamo: “Le cose stanno proprio così”. Potremmo essere colti da una mancanza di zelante fame per la Parola di Dio, da una mancanza di passione per le cose di Dio, da una morte nei nostri cuori. Noi possiamo allontanarci da queste cose. Volgersi in questo modo è molto…

Leggi tutto Leggi tutto

SIRIA: A UN ANNO DAL TERREMOTO SI CONTANO LE BENEDIZIONI

SIRIA: A UN ANNO DAL TERREMOTO SI CONTANO LE BENEDIZIONI

NELLA FOTO: ristrutturazione di una casa colpita dal terremoto in Siria È passato un anno dal devastante terremoto che il 6 febbraio 2023 ha colpito Turchia e Siria, particolarmente le città di Aleppo e Latakia (Laodicea). Ma un evento così devastante può portare benedizioni? Oltre 2.000 appartamenti ristrutturati Di recente, un membro dello staff di Porte Aperte/Open Doors ha visitato alcune famiglie siriane soccorse dopo il terremoto. Lì, un gradino alla volta, usando un cellulare come torcia, ha percorso le…

Leggi tutto Leggi tutto

COREA DEL NORD: SCOPERTA RIAPERTURA DEL CAMPO 17

COREA DEL NORD: SCOPERTA RIAPERTURA DEL CAMPO 17

NELLA FOTO: Immagine rappresentativa di un cristiano nordcoreano in prigione Kim Jong-Un, leader della Corea del Nord, ha riaperto “Campo 17”, un campo di prigionia che risultava chiuso dal 1983. Quando Kim Jong-Un succedette al padre Kim Jong-Il, nel 2011, il paese conobbe una serie di epurazioni. Diversi oppositori politici, tra cui uno zio di Kim, vennero giustiziati, e molte persone a loro affiliate mandate nei campi di lavoro: intere famiglie incarcerate. Di conseguenza, si dovette ampliare il sistema dei…

Leggi tutto Leggi tutto

ALLO STREMO DELLE TUE FORZE

ALLO STREMO DELLE TUE FORZE

Paolo ha scritto “… affinché non ci confidassimo in noi stessi, ma in Dio che risuscita i morti” (2 Corinzi 1:9). Ha detto, in sostanza: “Il Signore mi ha portato alla fine di ogni aiuto umano, sull’orlo della morte. Era un posto così disperato che solo il Dio della potenza della resurrezione avrebbe potuto salvarmi”. Che posto meraviglioso dove essere, quando sei allo stremo delle forze! Ho sempre detto che quando tocchi il fondo ti imbatti in Dio. Se ascolti…

Leggi tutto Leggi tutto

DIO MI HA ACCETTATA. IL SISTEMA DI AFFIDAMENTO NO

DIO MI HA ACCETTATA. IL SISTEMA DI AFFIDAMENTO NO

Immagine: Foto di Chad Holder (Parte 2-9) L’America afferma di non avere orfanotrofi, ma le nostre “case-famiglia” in realtà sono abbastanza simili. Sono cresciuta in una di esse con altre nove giovani donne che hanno assorbito un senso di inutilità dal sistema di affidamento. Le regole erano rigide. Le telecamere ci osservavano da ogni angolo della casa tranne nelle nostre camere da letto e nei bagni. La scuola si trovava nella stessa proprietà della casa, il che significava che non…

Leggi tutto Leggi tutto

MYANMAR: CHIESA BOMBARDATA DURANTE LA FUNZIONE DELLA DOMENICA

MYANMAR: CHIESA BOMBARDATA DURANTE LA FUNZIONE DELLA DOMENICA

NELLA FOTO: interno di una chiesa del Myanmar Il 7 gennaio scorso, l’esercito birmano ha bombardato una chiesa battista nel villaggio di Kanan, nella divisione di Sagaing, a sud del confine del Myanmar con l’India. L’attacco ha provocato 17 morti, tra cui 9 bambini. Daisy Htun*, partner locale di Porte Aperte, racconta: “I credenti si stavano recando in chiesa quando l’aviazione militare ha sganciato una bomba sull’edificio. Era il loro primo incontro del 2024. Diverse persone sono morte sul posto….

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie