Sfogliato da
Categoria: MEDITAZIONI

IL SIGNORE È LA NOSTRA PACE

IL SIGNORE È LA NOSTRA PACE

Conoscere e credere nel carattere di Dio rivelato attraverso i suoi nomi fornisce una grande protezione contro gli attacchi dei nemici. Dio dichiarò a Israele tramite il suo profeta: “Il mio popolo perisce per mancanza di conoscenza” (Osea 4:6). L’implicazione qui è potente. Dio ci sta dicendo che avere una conoscenza intima della sua natura e del suo carattere, come rivelato attraverso i suoi nomi, è un potente scudo contro le bugie di Satana. Questo ci porta a un altro…

Leggi tutto Leggi tutto

AFFRONTARE CORAGGIOSAMENTE I NOSTRI FALLIMENTI

AFFRONTARE CORAGGIOSAMENTE I NOSTRI FALLIMENTI

Quando Adamo peccò, cercò di nascondersi da Dio. Quando Giona si rifiutò di predicare a Ninive, la sua paura lo spinse nell’oceano, cercando di sfuggire alla presenza del Signore. Dopo che Pietro rinnegò Cristo, partì per piangere amaramente. Adamo, Giona e Pietro fuggirono da Dio, non perché avessero perso il loro amore per lui, ma piuttosto perché temevano che il Signore fosse troppo adirato per avere pietà di loro. L’accusatore dei fratelli aspetta come un avvoltoio che tu fallisca in…

Leggi tutto Leggi tutto

NEUTRALIZZARE GLI ATTACCHI DI SATANA

NEUTRALIZZARE GLI ATTACCHI DI SATANA

Molti cristiani citano un particolare passaggio degli scritti di Paolo con un fraintendimento su ciò di cui stava scrivendo. “Perché sebbene camminiamo nella carne, non combattiamo secondo la carne; infatti le armi della nostra guerra non sono carnali, ma potenti nel cospetto di Dio a distruggere le fortezze; poiché distruggiamo i ragionamenti …” (2 Corinzi 10:3-5). La maggior parte di noi pensa a roccaforti o legami come trasgressioni sessuali, tossicodipendenze, alcolismo o altri peccati esteriori che mettiamo in cima alla…

Leggi tutto Leggi tutto

LIBERAZIONE PER I CUORI TIEPIDI

LIBERAZIONE PER I CUORI TIEPIDI

Recentemente stavo leggendo di un evento storico chiamato la Grande Espulsione. Nel 1662 in Inghilterra, duemila ministri puritani dissero che Dio, non il re, avrebbe dovuto avere l’autorità sulla Chiesa d’Inghilterra. Furono prontamente rimossi dai loro incarichi in un solo giorno, che divenne noto come “Black Bartholomew’s Day”. Molti di loro furono gettati in prigione e altri furono giustiziati. Alcuni di loro furono costretti a lasciare la loro parrocchia e la loro gente, mentre altri furono cacciati dal paese. L’influenza…

Leggi tutto Leggi tutto

LOTTA STILE DI VITA DI UN CRISTIANO

LOTTA STILE DI VITA DI UN CRISTIANO

  2 Timoteo 2:5 Allo stesso modo quando uno lotta come atleta non riceve la corona,  se non ha lottato secondo le regole.   La vita di ogni uomo che ha creduto che è stato trasformato da Dio, entra a far parte di quell’opera meravigliosa e grande che appartiene a Dio. Essere un credente significa vivere come il Maestro visse. Essere un servo (testo originale schiavo) di Dio significa sapere che ha una lotta da dover affrontare ogni giorno. Egli…

Leggi tutto Leggi tutto

IL SALVATORE NELLA TEMPESTA

IL SALVATORE NELLA TEMPESTA

Il pericolo più grande che tutti dobbiamo affrontare è non riuscire a vedere Gesù nei nostri guai. Invece, vediamo i fantasmi. In Matteo 14, Gesù ordinò ai suoi discepoli di salire su una barca diretta verso una tempesta. La Bibbia dice che li fece andare prima di lui su questa barca sapendo che era diretta verso acque agitate. Sarebbe stata sballottata come un tappo di sughero, e dov’era Gesù? Era sulla montagna affacciata sul mare. Stava pregando e cercando il…

Leggi tutto Leggi tutto

CRISTO ESEMPIO DI SERVITÙ

CRISTO ESEMPIO DI SERVITÙ

A Gesù è stata data ogni autorità e potere in cielo e sulla terra. In Giovanni 13, stava per essere consegnato ai romani e inchiodato alla croce. Attraverso la sua risurrezione si stava preparando ad ascendere al Cielo e sedere alla destra di Dio. Era perfettamente nella volontà di Dio, sul punto di vivere il momento più grande della storia umana. Tuttavia, in questo momento critico, non dà ordini. Invece, dà un esempio di umiltà. Gesù prende una bacinella e…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie