Browsed by
Categoria: Compassion

COMPASSION PANDEMIA COVID-19: SEI MESI DOPO

COMPASSION PANDEMIA COVID-19: SEI MESI DOPO

In questo momento, la mancanza di cibo rappresenta una delle emergenze a cui dare risposta urgente. Secondo il World Food Programme, tra gli effetti della pandemia vi è l’aumento esponenziale di persone che soffrono la fame – circa 250 milioni di persone in più entro la fine dell’anno. E secondo la rivista medica Lancet, la maggiore malnutrizione rischia di causare, ogni mese, 10.000 vittime tra i bambini più poveri. La rete internazionale di Compassion, grazie alla collaborazione di 8.000 chiese…

Leggi tutto Leggi tutto

COMPASSION “EL SALVADOR: UNA BIBBIA PIÙ FORTE DELLA VIOLENZA”

COMPASSION “EL SALVADOR: UNA BIBBIA PIÙ FORTE DELLA VIOLENZA”

In El Salvador, uno dei paesi più violenti del pianeta, Gerardo ha scelto la via della pace grazie alla lettura della Bibbia e alla sua fede. El Salvador. Uno dei Paesi più piccoli e al tempo stesso più violenti del pianeta. Una terra considerata letale, una terra da evitare. Le statistiche delle violenze sono impressionanti. Basti pensare che, in media, vengono assassinate 12 persone al giorno. Nel “triangolo del Centro America” migliaia di ragazzi dei quartieri più poveri diventano affiliati …

Leggi tutto Leggi tutto

COMPASSION “LA TESTIMONIANZA DI PATRICK PASTORE A HYDERABAD (India)”

COMPASSION “LA TESTIMONIANZA DI PATRICK PASTORE A HYDERABAD (India)”

India: pastore Patrick, cosa succede nelle chiese locali?     Tempo dopo lo stop delle attività di Compassion in India, il pastore Patrick racconta cosa fanno oggi le chiese locali indiane per aiutare i bambini. Dio ha donato questi bambini nelle nostre vite e nel nostro ministero. La nostra responsabilità è quella di aiutarli e stare al loro fianco.  

COMPASSIONE “THAILANDIA: LA VITA DI ADUN, UN ANNO DOPO LA GROTTA”

COMPASSIONE “THAILANDIA: LA VITA DI ADUN, UN ANNO DOPO LA GROTTA”

Un anno fa, tutto il mondo era davanti alla TV: cosa sarebbe successo alla squadra di ragazzi thailandesi intrappolati in una grotta? Adun, sostenuto da Compassion, racconta com’è oggi la sua vita.   Il 23 giugno di un anno fa, 12 ragazzi e il loro allenatore di calcio entrarono in una grotta di Tham Luang (Chiang Rai, Thailandia).   Rimasti intrappolati a causa delle forti piogge, sono rimasti tagliati fuori dal mondo per una settimana.   “Era la decima notte,…

Leggi tutto Leggi tutto

COMPASSION “QUESTA È LA MIA CASA! DOVE VIVONO I BAMBINI?”

COMPASSION “QUESTA È LA MIA CASA! DOVE VIVONO I BAMBINI?”

Ti sei mai chiesto com’è la casa dei bambini che puoi sostenere? Alcuni dei bambini che sosteniamo ci hanno fatto fare un tour delle loro case. Guarda le foto! Nahomy in Guatemala Nahomy vive a Flores, in Guatemala. In cima alla collina, c’è la piccola capanna dove vive con la mamma e il fratellino Fernando. La loro casa è di 20 metri quadri, fatta di legno e lamiera. Hanno una lampadina che illumina la loro casa e un letto, che…

Leggi tutto Leggi tutto

COMPASSION “KENYA: MAINDI NON DIVENTERÀ UNA SPOSA BAMBINA”

COMPASSION “KENYA: MAINDI NON DIVENTERÀ UNA SPOSA BAMBINA”

Il matrimonio infantile sembra un problema lontano. Ma ogni giorno colpisce bambine come Maindi. Scopri cos’è il matrimonio infantile e come aiutare le spose bambine. Maindi, 8 anni, si sveglia all’alba, mentre il fumo riempie la piccola capanna in cui vive con la sua famiglia. Poi, si siede a fianco del fratellino, mentre i suoi occhi si abituano ai raggi del sole. “Ogni giorno ci alziamo molto presto” spiega mamma Koreiya, mentre prepara la colazione. È tempo di alzarsi, anche…

Leggi tutto Leggi tutto

COMPASSION DOMENICA SU RAI 2

COMPASSION DOMENICA SU RAI 2

Nella prossima puntata di Protestantesimo “Tra Odio e Perdono” Ruanda: 25 anni dopo il genocidio, per riflettere e capire cosa è diventato oggi questo Paese africano. Avremo la fantastica opportunità di raccontare la nostra missione in Ruanda, dove a fianco delle chiese locali lavoriamo per liberare i bambini dalla povertà. In più, racconteremo il nostro impegno per la riconciliazione e il perdono tra le etnie colpite dal genocidio ruandese del 1994 – esattamente 25 anni fa – in cui furono…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box