Sfogliato da
Category: Il Passo della settimana

FERMARCI PER ASCOLTARLO

FERMARCI PER ASCOLTARLO

(Parte 2 -8) Matteo 5:1,2 1 Gesù, vedendo le folle, salì sul monte e si mise a sedere. I suoi discepoli si accostarono a lui, 2 ed egli, aperta la bocca, insegnava loro dicendo:   1 PUNTO Sappi caro nel Signore che Egli vede ed è profondamente attento alla tua vita. La Sua cura per te va oltre quello che tu ed io possiamo realizzare e comprendere. Egli vede la moltitudine che ha fame e la sfama (1 moltiplicazione Matteo14:13-21;…

Leggi tutto Leggi tutto

SENZA LA PREGHIERA DIO NON PUÒ MANIFESTARE LA SUA GLORIA

SENZA LA PREGHIERA DIO NON PUÒ MANIFESTARE LA SUA GLORIA

Marco 9:14-29 14 E venuti ai discepoli, videro intorno a loro una gran folla, e degli scribi che discutevan con loro. 15 E subito tutta la folla, veduto Gesù, sbigottì e accorse a salutarlo. 16 Ed egli domandò loro: Di che discutete voi con loro? 17 E uno della folla gli rispose: Maestro, io t’ho menato il mio figliuolo che ha uno spirito mutolo; 18 e dovunque esso lo prende, lo atterra; ed egli schiuma, stride dei denti e rimane…

Leggi tutto Leggi tutto

PRENDERE LA PROPRIA CROCE

PRENDERE LA PROPRIA CROCE

Marco 8:34-38 34 Chiamata a sé la folla con i suoi discepoli, disse loro: «Se uno vuol venire dietro a me, rinunci a se stesso, prenda la sua croce e mi segua. 35 Perché chi vorrà salvare la sua vita, la perderà; ma chi perderà la sua vita per amor mio e del vangelo, la salverà. 36 E che giova all’uomo se guadagna tutto il mondo e perde l’anima sua? 37 Infatti, che darebbe l’uomo in cambio della sua anima?…

Leggi tutto Leggi tutto

NOI PERIAMO

NOI PERIAMO

Marco 4:35-41 35 In quello stesso giorno, alla sera, Gesù disse loro: «Passiamo all’altra riva». 36 E lasciata la folla, lo presero con sé, così com’era, nella barca. C’erano delle altre barche con lui. 37 Ed ecco levarsi una gran bufera di vento che gettava le onde nella barca, tanto che questa già si riempiva. 38 Egli stava dormendo sul guanciale a poppa. Essi lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa che noi moriamo?» 39 Egli, svegliatosi, sgridò il…

Leggi tutto Leggi tutto

PRENDERE GESÙ COSI COME È

PRENDERE GESÙ COSI COME È

35 In quello stesso giorno, alla sera, Gesù disse loro: «Passiamo all’altra riva». 36 E lasciata la folla, LO PRESERO CON SÉ, COSÌ COM’ERA, nella barca. C’erano delle altre barche con lui. 37 Ed ecco levarsi una gran bufera di vento che gettava le onde nella barca, tanto che questa già si riempiva. 38 Egli stava dormendo sul guanciale a poppa. Essi lo svegliarono e gli dissero: «Maestro, non t’importa che noi moriamo?» 39 Egli, svegliatosi, sgridò il vento e…

Leggi tutto Leggi tutto

PERCHÉ PREGHIAMO

PERCHÉ PREGHIAMO

Luca 4:38,39 38 Poi, levatosi ed uscito dalla sinagoga, entrò in casa di Simone. Or la suocera di Simone era travagliata da una gran febbre; e lo pregarono per lei. 39 Ed egli, chinatosi verso di lei, sgridò la febbre, e la febbre la lasciò; ed ella, alzatasi prontamente, si mise a servirli. Vi voglio fare una domanda, quando preghiamo, quando chiediamo qualcosa a Dio, quale è la vera motivazione che ci spinge a farlo? Se preghi per una malattia…

Leggi tutto Leggi tutto

LO SGUARDO DI GESÙ

LO SGUARDO DI GESÙ

LUCA 22:54-62 54 E presolo, lo menarono via e lo condussero dentro la casa del sommo sacerdote; e Pietro seguiva da lontano. 55 E avendo essi acceso un fuoco in mezzo alla corte ed essendosi posti a sedere insieme, Pietro si sedette in mezzo a loro. 56 E una certa serva, vedutolo sedere presso il fuoco, e avendolo guardato fisso, disse: Anche costui era con lui. 57 Ma egli negò, dicendo: Donna, io non lo conosco. 58 E poco dopo,…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box