Sfogliato da
Categoria: DONNE CRISTIANE

COME DIO MI HA SALVATO DAL “MORMONE CHARLES MANSON

COME DIO MI HA SALVATO DAL “MORMONE CHARLES MANSON

(Parte 3-8) Immagine: foto di Elizabeth Lavin Mio padre terreno ha distrutto la mia vita. Ora il mio Padre Celeste la sta ricostruendo. Sono cresciuta in un ambiente violento, fondamentalista e poligamo, una propaggine radicale della moderna chiesa mormone. Mio padre, Ervil LeBaron, era l’uomo al vertice di quella setta. Egli pretendeva fedeltà totale. Tra anni ’70 e ’80, comandò ad alcuni seguaci di uccidere coloro che si erano opposti a lui o erano fuggiti dalla sua setta. Si riferiva…

Leggi tutto Leggi tutto

PENSAVO CHE DIO NON POTESSE MAI AMARE UN’ASSASSINA. MI SBAGLIAVO.

PENSAVO CHE DIO NON POTESSE MAI AMARE UN’ASSASSINA. MI SBAGLIAVO.

Immagine: Melanie Grizzel Come ho trovato la vita eterna nel braccio della morte.   Sono cresciuta negli anni ’60 in uno dei tanti sobborghi che circondano Los Angeles. Eravamo in sette, due adulti e cinque bambini e lottavano per trovare spazio in una minuscola casa in affitto con due camere da letto. Mio padre lavorava di giorno in una catena di montaggio; mia madre lavorava di notte come cameriera. La nostra famiglia lavorava sodo, ma le fondamenta erano disfunzionali: una…

Leggi tutto Leggi tutto

GEETIKA, DALLA SOLITUDINE ALLA GIOIA

GEETIKA, DALLA SOLITUDINE ALLA GIOIA

NELLA FOTO: Geetika nella sua casa PORTE APERTE – INDIA Geetika è una donna sola che ha sempre venduto ortaggi per strada, nel tentativo di guadagnare il necessario per prendersi cura dei suoi figli. Lei è diventata cristiana dopo aver trovato conforto e guarigione fisica in Gesù. Quando i nostri partner locali, dopo averla aiutata, sono tornati a visitarla nella sua piccola casa, è apparsa come una donna molto fragile, avvolta in una dupatta arancione – la tipica sciarpa ricamata…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE – DONNE CRISTIANE “BRUCEREMO QUESTO LIBRO”

PORTE APERTE – DONNE CRISTIANE “BRUCEREMO QUESTO LIBRO”

Bahia, cristiana indiana, stringeva la sua Bibbia al petto mentre veniva trascinata fuori dalla sua casa. Le persone la picchiavano, colpendola ovunque. Lei ha stretto la sua Bibbia sotto al braccio con tutta la forza che aveva, ma la folla è riuscita a strappargliela urlando: “Bruceremo questo libro!”. Il messaggio della Bibbia è pericoloso, talmente pericoloso che potrebbe costare la vita ad alcuni cristiani. Eppure, i credenti sono affamati della Parola di Dio…  A QUALUNQUE COSTO  

ERO ANDATA A HOLLYWOOD PER PROPORRE LA MIA MUSICA. ORA ELEVO CANTICI DI GIOIA AL SIGNORE

ERO ANDATA A HOLLYWOOD PER PROPORRE LA MIA MUSICA. ORA ELEVO CANTICI DI GIOIA AL SIGNORE

Immagine: Margo Moritz Come una celebre vocal coach ha cambiato il suo modo di fare musica dopo aver incontrato le verità della Scrittura. Dall’esterno, la mia vita sembrava fantastica. Vivevo in una zona alla moda a Santa Monica, in California, e mi godevo un lavoro fantastico come una delle migliori vocal coach di Los Angeles. Con quasi un decennio di esperienza ai più alti livelli dell’industria musicale, ho lavorato con major ed ero tra i primi 40 artisti, oltre che…

Leggi tutto Leggi tutto

AVERE LA POLIOMIELITE È UN PRIVILEGIO, NON UNA PUNIZIONE

AVERE LA POLIOMIELITE È UN PRIVILEGIO, NON UNA PUNIZIONE

Immagine: Tyler Northrup Come un passaggio del vangelo di Giovanni ha trasformato la mia prospettiva su Dio e sulla sofferenza.  Crescendo, cresceva la mia rabbia nei confronti di Dio. Per me era o senza cuore o distante, ammesso che sia mai esistito. In ogni caso, non volevo avere niente a che fare con Lui. La mia storia inizia in India, dove ho contratto la poliomielite da bambina prima di ricevere il vaccino. I medici mi hanno erroneamente dato del cortisone…

Leggi tutto Leggi tutto

UNA RIBELLE DEL PUNK ROCK TORNA IN CHIESA

UNA RIBELLE DEL PUNK ROCK TORNA IN CHIESA

Immagine: Tom Kubik Ero incastrata tra “spirituale ma non religiosa” e “dilettante New Age” quando la depressione mi gettò tra le braccia di Dio. Sono sempre stata una persona malinconica. Fin da bambina ho sofferto di attacchi di depressione misti a stati d’ansia prima ancora di sapere cosa significassero quelle parole. Dall’infanzia in poi ero perennemente sopraffatta dall’insonnia e poi non volevo alzarmi la mattina. Non volevo prendermi cura di me. Non volevo andare a scuola. Ma andai in chiesa…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie