Browsed by
Categoria: TESTIMONIANZE

IL MIO ESPERIMENTO DI SEI MESI CON IL CRISTIANESIMO SI È TRASFORMATO IN 12 MESI, POI 24…

IL MIO ESPERIMENTO DI SEI MESI CON IL CRISTIANESIMO SI È TRASFORMATO IN 12 MESI, POI 24…

(Parte 1 -7) Immagine: per gentile concessione di Chris Goswami A distanza di oltre 40 anni, ricordo ancora di avere le mie impronte digitali registrate per la mia fedina penale. Era la prima volta nella mia vita che mi vergognavo di qualcosa. Il giovane agente di polizia è stato abbastanza gentile mentre mi guidava garbatamente attraverso il processo di dita, pollici e tamponi di inchiostro. Era sensibile al senso di dolore che proveniva dall’unico suono nella stanza: il pianto incontrollabile…

Leggi tutto Leggi tutto

AVERE LA POLIOMIELITE È UN PRIVILEGIO, NON UNA PUNIZIONE

AVERE LA POLIOMIELITE È UN PRIVILEGIO, NON UNA PUNIZIONE

Immagine: Tyler Northrup (Parte 1 – 6) Come un passaggio del vangelo di Giovanni ha trasformato la mia prospettiva su Dio e sulla sofferenza.  Crescendo, cresceva la mia rabbia nei confronti di Dio. Per me era o senza cuore o distante, ammesso che sia mai esistito. In ogni caso, non volevo avere niente a che fare con Lui. La mia storia inizia in India, dove ho contratto la poliomielite da bambina prima di ricevere il vaccino. I medici mi hanno…

Leggi tutto Leggi tutto

UNA RIBELLE DEL PUNK ROCK TORNA IN CHIESA

UNA RIBELLE DEL PUNK ROCK TORNA IN CHIESA

Immagine: Tom Kubik Ero incastrata tra “spirituale ma non religiosa” e “dilettante New Age” quando la depressione mi gettò tra le braccia di Dio. Sono sempre stata una persona malinconica. Fin da bambina ho sofferto di attacchi di depressione misti a stati d’ansia prima ancora di sapere cosa significassero quelle parole. Dall’infanzia in poi ero perennemente sopraffatta dall’insonnia e poi non volevo alzarmi la mattina. Non volevo prendermi cura di me. Non volevo andare a scuola. Ma andai in chiesa…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “BANGLADESH: CACCIATA DALLA SUA STESSA FAMIGLIA”

PORTE APERTE “BANGLADESH: CACCIATA DALLA SUA STESSA FAMIGLIA”

NELLA FOTO: Donne del Bangladesh (immagine rappresentativa) Rubina*, cristiana ex-musulmana di 37 anni, è stata recentemente cacciata da casa a motivo della sua fede. Tutto è cominciato quando cinque mesi fa ha iniziato a frequentare degli incontri di studio biblico in una piccola chiesa del sud-ovest del Bangladesh, Paese in cui vive. Rubina desiderava profondamente conoscere Gesù, per questo una domenica è tornata a casa dicendo a suo marito: “Gesù è Dio e io voglio seguirlo!” PICCHIATA E CACCIATA DA…

Leggi tutto Leggi tutto

ERO UN FERVENTE EVANGELISTA PER L’ISLAM. ORA STO VIVENDO IL LIBRO DEGLI ATTI

ERO UN FERVENTE EVANGELISTA PER L’ISLAM. ORA STO VIVENDO IL LIBRO DEGLI ATTI

Immagine: Illustrazione di Rick Szuecs / Immagine fonte: Tanner Ross / Carolyn V / Unsplash / Bisualphoto / Envato Sono cresciuto in una famiglia musulmana sulla costa del Kenya. Mio padre era un imam e io ero uno dei muezzin (musulmani che chiamano gli altri a pregare cinque volte al giorno) in una moschea locale. L’unica scuola che abbia mai frequentato è era quella per istruire i giovani sulle vie dell’Islam e per aiutarli a crescere come musulmani. Sono stato…

Leggi tutto Leggi tutto

“UNA PROFESSORESSA DEL MIT INCONTRA L’AUTORE DI TUTTE LE COSE

“UNA PROFESSORESSA DEL MIT INCONTRA L’AUTORE DI TUTTE LE COSE

Immagine: Ken Richardson Pensavo che le persone religiose fossero degli ignoranti. Poi sono diventata intelligente e ho dato una possibilità a Dio. Fin dalle elementari, quando ero una vorace lettrice e una studentessa modello, mi consideravo intelligente e credevo che le persone intelligenti non avessero bisogno della religione. Di conseguenza, mi sono subito dichiarata atea e ho respinto le persone che credevano in Dio in quanto ignoranti. Al liceo, ho guidato una squadra di dibattito sostenendo una forma di evoluzione…

Leggi tutto Leggi tutto

CRISTO MI HA CHIAMATO FUORI DAL MINARETO …

CRISTO MI HA CHIAMATO FUORI DAL MINARETO …

Immagine: foto di Howard Korn “Allahu Akbar. Rendo testimonianza che non c’è altro dio che Allah. Rendo testimonianza che Maometto è il messaggero di Allah”. Queste sono le prime parole della chiamata musulmana alla preghiera. Sono state anche le prime parole che mi sono state pronunciate. Poco dopo la mia nascita, mi è stato detto che mio padre li recitava dolcemente al mio orecchio, come suo padre aveva fatto per lui e come tutti i miei antenati avevano fatto per…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box