NON FATE POSTO AL DIAVOLO

NON FATE POSTO AL DIAVOLO

(Parte 2-9)

Efesini 4:27

e non fate posto al diavolo

C’è una grande potenza in questi versi, ogni volta che li leggo sento lo Spirito Santo che “bussa al mio cuore”, che passa nella mia mente e vi “urla dentro”: “STAI ATTENTO”.

Il pericolo più grande in una relazione è l’abitudine, insieme alla routine che porta a perdere il vero senso, il significato e lo scopo della relazione stessa.

E una situazione che purtroppo riscontro spesso quando mi trovo a parlare con coppie che sono in difficoltà.

Ma questo atteggiamento lo si vive anche nell’ambito spirituale, dove in quell’incontro d’amore con Cristo, il fuoco dell’esperienza trasformatrice, piano piano lascia spazio all’abitudine, al ruolo che abbiamo assunto .


 

Ricordo durante uno dei tanti momenti che mi prendo con Dio in montagna, mentre parlavo con Lui i miei occhi sono finiti su un muro molto grande, possente: nel passato era un muro portante, ma col tempo, l’incuria aveva fatto sì che un minuscolo seme si infiltrasse in un altrettanto minuscolo spazio e da lì, all’inizio in modo impercettibile è spuntata una pianta che continuando a crescere è diventata un imponente albero le cui radici hanno crepato quel muro, compromettendone in modo irreversibile la sua stabilità e facendo sì che perdesse la sua funzione.

Lo Spirito Santo parlò al mio cuore, così come vuole fare oggi a tutti noi.

Fare posto al diavolo significa permettergli di entrare nelle varie aree della nostra vita in modo silente come quel piccolissimo seme in quel piccolissimo spazio, portando devastazione, spesso in modo irreversibile.

I commenti sono chiusi.
Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie