Browsed by
Tag: fede

TI POSSO FARE PESCATORI DI UOMINI?

TI POSSO FARE PESCATORI DI UOMINI?

(Parte 1-2) Luca 5:1-11 Mentre egli stava in piedi sulla riva del lago di Gennesaret e la folla si stringeva intorno a lui per udire la parola di Dio, 2 Gesù vide due barche ferme a riva: da esse i pescatori erano smontati e lavavano le reti. 3 Montato su una di quelle barche, che era di Simone, lo pregò di scostarsi un poco da terra; poi, sedutosi sulla barca, insegnava alla folla. 4 Com’ebbe terminato di parlare, disse a…

Leggi tutto Leggi tutto

C’É UN FIUME

C’É UN FIUME

“C’è un fiume i cui rivi rallegrano la città di Dio, il luogo santo dove dimora l’Altissimo. Dio è nel mezzo di lei, essa non sarà smossa; Dio la soccorrerà alle prime luci del mattino” (Salmo 46:4-5). Sì, il fiume è Gesù la Sua presenza stessa. Nel momento in cui puoi distruggere ogni dubbio e timore e gridare, “Signore, io credo, e in Te ho speranza, speranza abbondante”, verrai trapiantato lungo le rive di questo fiume per la potenza dello…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “ARABIA SAUDITA: SEGREGATA DALLA PROPRIA FAMIGLIA PER LA FEDE DEL MARITO”

PORTE APERTE “ARABIA SAUDITA: SEGREGATA DALLA PROPRIA FAMIGLIA PER LA FEDE DEL MARITO”

NELLA FOTO: Una vecchia casa in Arabia Saudita A. è un cristiano ex-musulmano saudita che, dopo aver aiutato la sorella a fuggire dagli abusi della famiglia a motivo della sua conversione al cristianesimo, è stato falsamente accusato dai membri della stessa di aver rubato del denaro, di aver cercato di convertire musulmani al cristianesimo e di aver aiutato la sorella a lasciare il paese contro la volontà del marito. La prima delle tre udienze previste ha già avuto luogo. Dopo…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “BANGLADESH: RAPIMENTO, CONVERSIONE FORZATA E MINACCE PER DUE RAGAZZE CRISTIANE”

PORTE APERTE “BANGLADESH: RAPIMENTO, CONVERSIONE FORZATA E MINACCE PER DUE RAGAZZE CRISTIANE”

NELLA FOTO: Ragazza del Bangladesh – ©IMB Era sera del 2 aprile scorso quando Nupur* e sua cugina Rekha*, due ragazze cristiane del Bangladesh, sono state fermate e rapite da un gruppo di uomini musulmani mentre rincasavano da scuola. Le autorità le hanno ritrovate dopo tre giorni in due luoghi differenti, una nella capitale, l’altra in un distretto vicino. Al momento della liberazione, entrambe erano già state costrette a convertirsi all’islam e Rekha era ufficialmente sposata con uno dei rapitori….

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “BANGLADESH: LA FEDE INCROLLABILE DI KABI”

PORTE APERTE “BANGLADESH: LA FEDE INCROLLABILE DI KABI”

La fede di Kabi è incredibilmente salda: i leader islamici del suo villaggio hanno tentato di tutto per spingerlo a rinnegare Gesù, senza però avere successo. Seguire Gesù in Bangladesh non è semplice Kabi è un cristiano ex-musulmano che serve fedelmente Cristo nella sua chiesa locale e come insegnante nei corsi di alfabetizzazione per adulti, condividendo il Vangelo con chi lo circonda. È proprio questo il motivo della continua persecuzione che subisce. False accuse Dopo aver avviato un’attività particolarmente redditizia…

Leggi tutto Leggi tutto

ARRENDITI ALLA PREGHIERA

ARRENDITI ALLA PREGHIERA

Una edificante riflessione del Pastore Sammy Tippit, come la preghiera manifesta la Sua potenza quando un cuore si arrende a Dio e alla Sua volontà, anche quando essa non è chiara e non risponde ai nostri desideri. Osserva quello che Dio farà quando un cuore si arrende ed eleva la preghiera della fede.

NEL FIUME DI DIO

NEL FIUME DI DIO

“Egli sarà come un albero piantato presso l’acqua” (Geremia 17:8). Qui viene rivelato il segreto di vivere nella speranza costante – il segreto di essere pieni di gioia e pace nello Spirito Santo. Non si fonda sul cercare di riformare, nel fare promesse a Dio che non puoi mantenere. La persona che sperimenta questa promessa non può più restare ferita dagli altri perché non spera in loro. Le sue aspettative sono tutte nel Signore. Non si preoccupa di ciò che…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box