AFFRONTARE I LEONI

AFFRONTARE I LEONI

 “Siate sobri, vegliate; il vostro avversario, il diavolo, va attorno come un leone ruggente cercando chi possa divorare. Resistetegli stando fermi nella fede, sapendo che le medesime sofferenze affliggono i vostri fratelli sparsi per il mondo.” (1 Pietro 5:8-9).

La debolezza ti attirerà la simpatia sulla terra, ma non può fare nulla con Satana. Non ha simpatia né pietà. Se vai in giro lamentandoti: “Oh, sono così debole, e non leggo la Bibbia da giorni e non passo mai tempo con Dio”, sarebbe come se tu facessi un fischio a Satana per venire a prenderti.

C’è un motivo per cui le scritture si riferiscono al diavolo come a un leone ruggente.

I predatori cercano la debolezza. Le leonesse giacciono nell’erba alta, studiando la loro preda per ore, e sai cosa stanno cercando? Chi è debole!

Gli zoologi non sanno nemmeno come i leoni possono dire se un animale da preda è malato, ma lo sanno. Possono in qualche modo percepirlo. Conoscono la malattia come se fossero veterinari. Una volta che iniziano la loro corsa e l’intera mandria sta impazzendo, un altro animale può arrivare proprio nella griglia del leone, e spesso il leone non lo guarda nemmeno o lo attacca. Quel leone sta inseguendo un animale: quello debole.

Se sono in coma spirituale perché non prendo in mano la Bibbia da mesi, cosa pensi che farà il diavolo? Avrebbe paura di me perché ho avuto un’esperienza con Dio tre anni fa?

DOBBIAMO SVEGLIARCI! DOBBIAMO INIZIARE A CERCARE DIO. Questo è l’unico modo in cui possiamo resistere al nemico e diventare, come dice Pietro, “fermi nella fede”.

Nella guerra spirituale, l’unica cosa che vince è la potenza di Dio, come ci promette la Scrittura: “Voi siete da Dio, figlioli, e li avete vinti, perché colui che è in voi è più grande di colui che è nel mondo” (1 Giovanni 4:4).

Se ti senti debole, vai alla tua Bibbia. Mettiti in ginocchio. Cerca il volto di Dio. Il nostro nemico è spietato, ma il nostro Padre celeste ci dà forza nel suo nome.

Jim Cymbala

Jim Cymbala fondò il Brooklyn Tabernacle con meno di venti membri in un piccolo edificio fatiscente in una parte difficile della città. Originario di Brooklyn, è da molto tempo amico di David e Gary Wilkerson.

close
I commenti sono chiusi.
Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box