QUESTO PARLARE È DURO

QUESTO PARLARE È DURO

Giovanni 6:60;66-69

60 Perciò molti dei suoi discepoli, udite che l’ebbero, dissero: Questo parlare è duro; chi lo può ascoltare?

66 D’allora molti de’ suoi discepoli si ritrassero indietro e non andavano più con lui. 67 Perciò Gesù disse ai dodici: Non ve ne volete andare anche voi? 68 Simon Pietro gli rispose: Signore, a chi ce ne andremmo noi? Tu hai parole di vita eterna; 69 e noi abbiam creduto ed abbiam conosciuto che tu sei il Santo di Dio.

Stiamo vivendo in un contesto storico dove la voce di Dio è sempre più difficile da accettare, questo non avviene solo nella società in cui viviamo dove i valori sono sempre più distanti dalla volontà di Dio, ma anche in mezzo ai credenti.

Lasciamo che la Sua Parola sia in noi base della nostra vita.

Anche quando a noi risulti dura e difficile da essere accettata, è proprio in quel momento che:

  • Dio ci sta amando in un modo particolare.
  • Dio ci sta osservando per vedere quanto davvero cerchiamo Lui, e quanto manteniamo del nostro io e della nostra umanità.
  • Quanto ci fidiamo di Lui.

Diminuire noi e far crescere Lui non è possibile se non c’è una vera e profonda relazione con Dio.

Non permettiamo alla nostra “carnalità” di farci essere quei “discepoli che si ritraggono indietro”, non ci si ritrae solo fisicamente, lo si può fare spiritualmente che anche peggio, vivendo una “relazione con Lui” molto personalizzata.

Noi vogliamo rispondere come fecero i discepoli “Signore, a chi ce ne andremmo noi? Tu hai parole di vita eterna”.

noi abbiam creduto ed abbiam conosciuto che tu sei il Santo di Dio

 

ABBIAMO CREDUTO:

Abbiamo davvero creduto se ascolteremo le Sue Parole e le metteremo in pratica anche quando non saranno di nostro gradimento.

Giovanni 8:47 Chi è da Dio ascolta le parole di Dio

 

ABBIAMO CONOSCIUTO:

abbiamo conosciuto davvero quando la nostra vita scompare per prendere la Sua, quando i nostri desideri e i nostri pensieri sono i Suoi, quando non ci siamo noi ma viene Lui in ogni aspetto della nostra esistenza.

Giovanni 6:63

 È lo spirito quel che vivifica; la carne non giova nulla;

le parole che vi ho dette sono spirito e vita.

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box