Browsed by
Tag: Afghanistan

PORTE APERTE “CRISI AFGHANISTAN: DOMANDE E RISPOSTE”

PORTE APERTE “CRISI AFGHANISTAN: DOMANDE E RISPOSTE”

Com’è la situazione dei cristiani? Precaria. Sappiamo dai media ma anche da fonti locali che i talebani vanno di casa in casa per eliminare gli elementi indesiderati. Chi sono gli indesiderati? Chiunque abbia collaborato con l’occidente (specialmente gli insegnanti), ma anche gli omosessuali e i non-musulmani. Anche i cristiani sono quindi in grave pericolo, chiunque venga scoperto è severamente punito. A cosa andranno incontro i cristiani se scoperti? Le conseguenze possono essere le più terribili. Rapimento, tortura, morte. Nel 2017,…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “AFGHANISTAN: CHIEDIAMO URGENTE PREGHIERA PER I CRISTIANI NEL PAESE”

PORTE APERTE “AFGHANISTAN: CHIEDIAMO URGENTE PREGHIERA PER I CRISTIANI NEL PAESE”

NELLA FOTO: Uomo afgano – ©IMB.ORG In Afghanistan, dopo il recente ritiro delle truppe statunitensi e della NATO, gli estremisti islamici stanno correndo alla riconquista del territorio controllato delle forze governative. Con l’intensificarsi delle offensive estremiste, migliaia di famiglie si trovano a dover fuggire dalle proprie abitazioni alla disperata ricerca di un luogo sicuro. Secondo l’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA), al 21 maggio erano circa 100.000 le persone sfollate a motivo del conflitto. Oggi,…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE IRAN: “IO SONO IL FRUTTO DELLE VOSTRE PREGHIERE!”

PORTE APERTE IRAN: “IO SONO IL FRUTTO DELLE VOSTRE PREGHIERE!”

Mojtaba, cristiano ex musulmano di 51 anni, è ben consapevole di quanto il suo cammino di fede sia frutto della preghiera di molti. Per questo oggi afferma: “Non importa dove sono o cosa faccio. Io servo il Signore ovunque”. Abbiamo incontrato Mojtaba per ascoltare la sua storia e porgli qualche domanda. Quando gli abbiamo chiesto: “cosa può fare la Chiesa occidentale per i cristiani in Iran?” la sua risposta è stata semplice e diretta: “È bene aiutare i cristiani iraniani…

Leggi tutto Leggi tutto

Porte Aperte “Afghanistan: un cristiano fugge, ma la persecuzione lo segue”

Porte Aperte “Afghanistan: un cristiano fugge, ma la persecuzione lo segue”

Sono circa 14.500 i richiedenti asilo provenienti dall’Afghanistan registrati presso l’ufficio dell’UNHCR in India. Fra essi c’è un piccolo gruppo di cristiani. Un giornale indiano ha raccontato la storia di un cristiano ex-musulmano fuggito dall’Afghanistan a causa delle persecuzioni ricevute a causa della sua fede, per poi scoprire che la persecuzione l’ha seguito in India. “AP” è un uomo di circa 50 anni, arrivato in India tre anni fa, che vive ora in un seminterrato a Delhi. AP si è…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box