Sfogliato da
Tag: Iran

PORTE APERTE “LA VIOLAZIONE DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA MINA LE RELAZIONI INTERGENERAZIONALI”

PORTE APERTE “LA VIOLAZIONE DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA MINA LE RELAZIONI INTERGENERAZIONALI”

NELLA FOTO: Rafif, bimba cristiana in Iraq Venerdì 12 agosto si è celebrata la Giornata Mondiale della Gioventù. Una delle maggiori sfide proposte dal tema di quest’anno – Solidarietà Intergenerazionale – è la violazione della libertà religiosa di bambini e giovani. Rafif, bimba irachena di 12 anni, non ha mai conosciuto suo padre: è stato ucciso in un attentato verso i cristiani avvenuto a Mosul nel 2010, prima che lei nascesse. “Mi manca mio papà. Soprattutto quando sento i miei amici parlare fra loro e dire…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “IRAN: LA CORTE SUPREMA ORDINA UN NUOVO PROCESSO PER 9 CRISTIANI EX-MUSULMANI”

PORTE APERTE “IRAN: LA CORTE SUPREMA ORDINA UN NUOVO PROCESSO PER 9 CRISTIANI EX-MUSULMANI”

NELLA FOTO: Alcuni cristiani imprigionati per la fede in Iran La Corte Suprema iraniana ha chiesto la revisione della sentenza di 9 cristiani convertiti dall’islam, accusati di “azioni contro la sicurezza nazionale”; secondo la Corte, tale accusa sarebbe infatti un pretesto comunemente utilizzato per condannare i cristiani nel Paese. Secondo Article18, organizzazione impegnata nella difesa dei diritti dei cristiani in Iran, questa sentenza potrebbe essere una decisione storica, capace di influenzare i casi di altri 20 cristiani ex-musulmani attualmente imprigionati…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “IRAN: LO STATO SPINGE I CRISTIANI ALL’ILLEGALITÀ”

PORTE APERTE “IRAN: LO STATO SPINGE I CRISTIANI ALL’ILLEGALITÀ”

NELLA FOTO: Saghar, cristiana iraniana La scorsa settimana, altri cinque cristiani ex-musulmani iraniani sono stati arrestati dalle autorità a motivo della loro fede. La nostra missione, insieme ad altre nove organizzazioni internazionali cristiane, si è quindi mossa interpellando l’Ufficio dell’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, nella persona di Michelle Bachelet, sollecitando un intervento in favore dei cristiani privi di un luogo dove riunirsi per le celebrazioni religiose. Attualmente, infatti, solo quattro chiese in lingua persiana (farsi) sono…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “IRAN: GESÙ ERA CON ME QUANDO MI HANNO ARRESTATO”

PORTE APERTE “IRAN: GESÙ ERA CON ME QUANDO MI HANNO ARRESTATO”

NELLA FOTO: Taher*, cristiano ex-musulmano iraniano Taher* è diventato cristiano dopo la guarigione miracolosa di sua figlia. Come cristiano ex-musulmano in Iran, sapeva bene che la sua scelta di seguire Gesù sarebbe stata messa alla prova in poco tempo. E così è stato. Una mattina, mentre si trovava al lavoro in una fabbrica tessile, Taher ha ricevuto una telefonata: “Devi tornare a casa, subito!” ha detto una voce profonda e sconosciuta. Era la polizia segreta e stava chiamando proprio da…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “IRAN: APPELLI RIGETTATI PER IL PASTORE VICTOR E SUA MOGLIE”

PORTE APERTE “IRAN: APPELLI RIGETTATI PER IL PASTORE VICTOR E SUA MOGLIE”

NELLA FOTO: Victor e Shamiram Il pastore Victor (65) e sua moglie Shamiram (64) sono stati informati nei giorni scorsi che gli appelli contro le loro sentenze a 10 e 5 anni di carcere (per aver condiviso il messaggio dell’Evangelo a convertiti ex-musulmani) sono stati rigettati. Shamiram inoltre è già stata convocata per iniziare a scontare la sua condanna. Sono passati più di tre anni (luglio 2017) da quando Victor Bet-Tamraz è stato condannato a 10 anni di prigione, e…

Leggi tutto Leggi tutto

PORTE APERTE “IRAN: ALMENO 12 CRISTIANI ARRESTATI”

PORTE APERTE “IRAN: ALMENO 12 CRISTIANI ARRESTATI”

NELLA FOTO: Torre Azadi, uno dei simboli della città di Teheran, capitale dell’Iran Un gruppo di almeno 12 cristiani locali è stato arrestato in 3 diverse città dell’Iran dagli agenti della Guardia Rivoluzionaria iraniana. Si sospetta che un informatore segreto abbia guadagnato la fiducia dei cristiani, si sia infiltrato nella loro rete ed abbia aiutato i servizi di sicurezza nazionale a identificare alcuni di loro, per poi fare irruzione in una casa privata. Era il 30 giugno, quando un gruppo…

Leggi tutto Leggi tutto

8TRENT8 “IRAN CRISTIANI RILASCIATI… MA PER BREVE DURATA”

8TRENT8 “IRAN CRISTIANI RILASCIATI… MA PER BREVE DURATA”

Il virus Covid-19 ha permesso ad alcuni cristiani in Iran di essere rilasciati dal carcere. Questo è stato accolto, ma di breve durata. Pregate per Maria (Fatemah) Mohammadi, 21 anni, e altri cristiani che stanno affrontando di nuovo la prigione mentre il governo iraniano inizia a prendere nuovamente di mira i seguaci di Gesù. Nel caso di Mohammadi, potrebbe essere già stata frustata per aver partecipato a una protesta per i diritti umanitari a gennaio. Possa la sua fede in…

Leggi tutto Leggi tutto

Se sei interessato ad un articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Lo Staff Grazie