AGIRE IN PREDA ALLA PAURA

AGIRE IN PREDA ALLA PAURA

 “E lì, [Gesù] a causa della loro incredulità, non fece molte opere potenti” (Matteo 13:45).

L’incredulità ostacola sempre la pienezza della rivelazione e della benedizione di Dio e la Scrittura chiarisce che Dio non la prende alla leggera.

Ci dà un esempio di ciò nella storia del re Asa, un re giusto e discendente di Davide che regnò su Giuda (leggere il racconto in 2 Cronache 14 fino al 16).

Durante il suo regno il re Asa spazzò via l’idolatria e portò il risveglio sulla terra. Mentre il popolo godeva della benedizione di Dio, un enorme esercito proveniente dall’Etiopia invase Giuda e re Asa si rivolse al Signore in preghiera, invocando il suo aiuto.

Giuda ebbe una tremenda vittoria in uno dei più grandi miracoli di fede nella storia del popolo di Dio. Dopo la battaglia, un profeta andò da Asa e invece di congratularsi con lui per la grande vittoria, diede lui un avvertimento: “Re Asa, finché ti affiderai al Signore e avrai piena fiducia in lui, sarai benedetto. Avrai una vittoria dopo l’altra e il Signore camminerà con te. Ma se ti allontani da lui e ti fidi della tua carne, allora arriveranno il caos ed il disordine”.

Il re Asa camminava fedelmente con il Signore e Giuda era grandemente benedetto da Dio, come aveva detto il profeta.

Ma poi arrivò un altro momento di crisi e Giuda fu nuovamente attaccato. Il nemico prese possesso di una città a sole cinque miglia da Gerusalemme, la capitale di Giuda, tagliando così la vitale via commerciale alla città e ciò avrebbe potuto far crollare l’intera economia di Giuda.

Questa volta, il re Asa fu colto dal panico e invece di fidarsi del Signore, chiese aiuto ad un nemico, il re della Siria.

Incredibilmente, Asa spogliò Giuda di tutte le sue ricchezze e offrì ai Siri tutto il suo tesoro per liberare Giuda, un atto di assoluta incredulità.

Dio aveva messo in moto il suo piano per liberare Giuda ma Asa lo interruppe agendo in preda alla paura. A causa della mancanza di fiducia di Asa nel Signore, da quel momento in poi Giuda ebbe guerre.

Agire nell’incredulità porta sempre tumulto e confusione, senza eccezioni. Ma CONFIDARE NELLA PAROLA DI DIO ti permetterà di rimanere saldo di fronte a qualsiasi sfida e lasciare che sia Dio a portarti la vittoria.  

David Wilkerson

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box