GRIDARE CON FEDE

GRIDARE CON FEDE

Quando manca la presenza di Dio nella vita di qualcuno, tutto è sbilanciato perché non c’è nessuna legge, direzione o insegnamento retto che serva da linea guida per vivere.

Ognuno diventa una legge per sé stesso, facendo tutto da soli.

Purtroppo, questa è l’immagine di così tante case cristiane di oggi.

Non c’è pace o riposo perché ognuno sta facendo ciò che più gli piace e questo disordine affligge profondamente il Signore, perché non è così che deve andare.

La presenza di Dio porta ordine e le sue promesse sono immutabili. La Parola di Dio promette: “Se mi cercherete, io sarò con voi. Quando griderete, mi troverete”.

Leggiamo del re Asa, che guidò il popolo di Dio verso una vittoria miracolosa contro l’esercito d’Etiopia formato da milioni di uomini. In seguito testimoniò che fu la presenza di Dio a disperdere il nemico: “Signore, per te non c’è differenza tra il dare soccorso a chi è in gran numero e il darlo a chi è senza forza; soccorrici, Signore nostro Dio! Poiché su di te noi ci appoggiamo e nel tuo nome siamo venuti contro questa moltitudine… E il Signore sconfisse gli Etiopi davanti ad Asa e davanti a Giuda, e gli Etiopi si diedero alla fuga” (2 Cronache 14:10-11).

Mentre Asa portava il suo esercito trionfante a Gerusalemme, il profeta Azariah lo incontrò presso la porta della città con questo messaggio: “Asa e voi tutti Giuda e Beniamino, ascoltatemi! Il Signore è con voi, quando voi siete con lui; se lo cercate, egli si farà trovare da voi, ma se lo abbandonate, egli vi abbandonerà” (15:2).

Questa non è una teologia complicata, infatti, chiunque può avere in modo costante la presenza di Dio se la cerca con fede.

Dio disse al re Asa il segreto per ottenere e mantenere la presenza del Signore nella sua vita e vuole fare lo stesso per te.

Il Signore è misericordioso e il suo amore è costante.

Con lui, puoi attraversare qualsiasi incendio e non solo sopravvivrai, ma sarai custodito e protetto da tutto.

Gary Wilkerson

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box