DIO CI CHIEDE VI POSSO AMARE

DIO CI CHIEDE VI POSSO AMARE

(1 Parte)

 

Apocalisse 3:14-22

Lettera alla chiesa di Laodicea

14 E all’angelo della chiesa di Laodicea scrivi: Queste cose dice l’Amen, il testimone fedele e verace, il principio della creazione di Dio: 15 Io conosco le tue opere: tu non sei né freddo né fervente. Oh fossi tu pur freddo o fervente! 16 Così, perché sei tiepido, e non sei né freddo, né fervente, io ti vomiterò dalla mia bocca. 17 Poiché tu dici: Io son ricco, e mi sono arricchito, e non ho bisogno di nulla, e non sai che tu sei infelice fra tutti, e miserabile e povero e cieco e nudo, 18 io ti consiglio di comprare da me dell’oro affinato col fuoco, affinché tu arricchisca; e delle vesti bianche, affinché tu ti vesta e non apparisca la vergogna della tua nudità; e del collirio per ungertene gli occhi, affinché tu veda. 19 Tutti quelli che amo, io li riprendo e li castigo; abbi dunque zelo e ravvediti. 20 Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco. 21 A chi vince io darò di seder meco sul mio trono, come anch’io ho vinto e mi son posto a sedere col Padre mio sul suo trono. 22 Chi ha orecchio ascolti ciò che lo Spirito dice alle chiese.

Dio ama stare con noi e ama prendersi cura dell’uomo.

Egli ha questo desiderio profondo che risale alla creazione.

Lo crea, e pone intorno a lui tutto quello che gli serve, gli da tutto ciò che lo rende felice, lo si può vedere quando Dio dona all’uomo la donna:

Genesi 2:18

Poi l’Eterno Iddio disse: ‘Non è bene che l’uomo sia solo; io gli farò un aiuto che gli sia convenevole’

Lo vediamo con il popolo d’Israele “un popolo dal collo duro” che Dio riprende e castiga ma allo stesso tempo è sempre lì con la mano tesa pronto a perdonare e “riabbracciare”.

Vediamo il Suo amore nel gesto più grande che mai uomo potrebbe toccare:

Giovanni 3:16

Poiché Iddio ha tanto amato il mondo, che ha dato il suo unigenito Figliuolo, affinché chiunque crede in lui non perisca, ma abbia vita eterna.

Lo vediamo nei versetti di Apocalisse che abbiamo letto.

In tutto quello che abbiamo letto c’è un particolare che spesso ogni uomo cerca di “ignorare” o di “camuffare” (come se ciò fosse possibile).

Ascoltare la Sua voce che a sua volta chiede a noi la volontà di ascoltarlo.

  • In Genesi viene dato ogni cosa tranne l’albero della vita;
  • Nell’Antico Testamento viene comandato di ascoltare e mettere fedelmente in pratica la Sua Parola vedi Giosuè;
  • Nel Nuovo Testamento la medesima cosa, vedi la parabola della casa sulla sabbia e sulla roccia;

E qui? Anche:

20 …se uno ode la mia voce ed apre la porta…

Qui abbiamo:

  • Ascoltare
  • Ed aprire (la nostra scelta)

La relazione che Dio brama con noi è la RICHIESTA DI AMORE PIÙ GRANDE CHE MAI SIA ESISTITA E MAI ESISTERÀ, non troveremo mai un amore più immenso, non lo troveremo neppure nell’amore di un genitore verso un figlio.

Dio ci chiede: vi posso amare?

Pensi che sia una domanda inutile?

Eppure essere amati comporta qualcosa:

19 Tutti quelli che amo, io li RIPRENDO e li CASTIGO; abbi dunque zelo e RAVVEDITI.

Siamo davvero disposti a essere RIPRESI DA DIO? (letteralmente “Rappresentare il suo torto in modo da convincerlo”)

Siamo davvero disposti a essere CASTIGATI? (letteralmente “Educare dei fanciulli”)

Siamo davvero disposti ad avere ZELO? Passione e dedizione per Lui.

Siamo davvero disposti a RAVVEDERCI? Cambiare completamente la direzione della nostra vita.

Quante domande che chi ha fatto una vera esperienza con Dio dovrebbe già aver affrontato e, trovato attraverso la Sua Parola, le risposte giuste e attraverso l’opera dello Spirito Santo … vissute.

Ricordi quand’è che hai davvero fatto questo nella tua vita?

 

( 2 Parte)

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box