IL PASTORE WANG YI È STATO CONDANNATO E MESSO IN CARCERE SENZA UN PROCESSO PUBBLICO

IL PASTORE WANG YI È STATO CONDANNATO E MESSO IN CARCERE SENZA UN PROCESSO PUBBLICO

Foto del pastore Wang Yi (da destra) della Early Rain Covenant Church di fronte alla Casa Bianca nel 2006.

(Foto per gentile concessione di ChinaAid)

 

La settimana scorsa il pastore Wang Yi, responsabile di una grande comunità cristiana cinese è stato condannato a nove anni di prigione. Il governo cinese non ha mai tenuto un processo pubblico per il pastore Wang, ma lo ha accusato a porte chiuse di “incitare alla sovversione del potere statale” e di “attività commerciali illegali”.

Il pastore Wang è stato arrestato nel dicembre 2018 insieme a diversi altri membri della chiesa.

Questi ultimi procedimenti giudiziari sono solo un tassello in più verso la negazione della libertà religiosa in Cina; negli ultimi due anni infatti, sono aumentate le notizie di repressioni. Quindi questo costringe la Chiesa a una nuova era.

Non possiamo più comportarci come abbiamo fatto in passato. Non possiamo più avere una bella chiesa tradizionale con magari un bel cortile e un ampio parcheggio.

“Le nuove generazioni potrebbero non sapere come fare, quindi devono imparare dalle generazioni che li hanno preceduti, le quali vivevano in segreto e non potevano avere un edificio pubblico o incontrarsi in una grande sala. Quindi devono cambiare completamente”.

Molte chiese cinesi stanno diventando creative su come incontrarsi:

Praticamente, l’intera comunità si raduna in un parco. Hanno tutti delle cuffie e stanno ascoltando quello che io e te penseremmo essere un podcast o della musica. Ma in realtà, uno di loro è il pastore e sta predicando al microfono e gli altri lo stanno ascoltando sugli auricolari mentre camminano insieme nel parco. Questo è solo un nuovo modo di essere chiesa”.

È vero che credenti affrontano una crescente pressione per non conformarsi all’agenda comunista, ma stanno comunque rispondendo con amore.

Stanno esaminando le questioni sociali e si chiedono: “Come possiamo essere le mani e i piedi di Cristo? Come possiamo essere il Suo Corpo in mezzo alle sfide che affrontiamo oggi”?

E per fare ciò al meglio la chiesa cinese chiede preghiera:

Chiedi a Dio di dare ai credenti cinesi saggezza e grazia mentre rappresentano Gesù nelle loro comunità. Prega affinché più persone in Cina conoscano l’amore di Cristo come loro speranza al di sopra di qualsiasi regime politico.

Per favore, prega anche per il pastore Wang e la sua famiglia, affinché percepiscano la forza e il conforto dello Spirito Santo nel mezzo di una straziante pena detentiva. Chiedi a Dio di usare la testimonianza del fedele coraggio del pastore Wang per condurre molti altri a Gesù.

Tratto da: mnnonline.org
I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box