UNA PROMESSA PER TUTTI COLORO CHE SONO CHIAMATI

UNA PROMESSA PER TUTTI COLORO CHE SONO CHIAMATI

Dio diede al profeta Geremia una parola per Israele: “«Così parla il Signore degli eserciti, Dio d’Israele: “Ecco, io faccio venire sopra questa città e sopra tutte le città, che da lei dipendono, tutte le calamità che ho annunziate contro di lei, perché hanno irrigidito il collo, per non dare ascolto alle mie parole”»” (Geremia 19:15).

Le parole di Geremia fecero così infuriare il capo sovrintendente del tempio da farlo incatenare e torturare. Ma, nonostante la sua sofferenza, Geremia non dubitò mai della sua chiamata. Sapeva che Dio aveva dato lui quella parola.

Dio continuò a dire a Geremia: “Ho pianificato per te un ministero e tu dovrai edificare la mia chiesa. Voglio che tu pianti i semi della mia buona notizia, quindi non preoccuparti; ti darò io ogni parola da dire al momento giusto. E non temere mai l’uomo o di fallire. Ricorda, finché vivrai, io sarò con te. Non ti scoraggiare ma rialzati in fede e fai come ti ho comandato. Hai uno scopo divino cioè parlare da parte mia” (leggere Geremia 1:9-17).

Geremia ci dice: “Poi il Signore stese la mano e mi toccò la bocca; e il Signore mi disse: «Ecco, io ho messo le mie parole nella tua bocca” (1:9).

Che momento incredibile fu questo per la vita di quest’uomo. Com’è meraviglioso sapere che Dio ha messo la sua mano su di te, rivelato i suoi pensieri e unto per farti parlare per conto suo.

Dopo Dio aggiunse queste parole: “Non lasciarti sgomentare da loro, affinché io non ti renda sgomento in loro presenza” (1:17).

Amato, questo è il messaggio di Dio per ogni cristiano che è stato chiamato da lui. Egli ci sta dicendo: “Non permettere a nessuno di buttarti giù! Non hai motivo per essere confuso o disperato. Ti ho detto che sono con te e non c’è motivo per crollare o per smettere. Non importa quali siano le difficoltà che devi affrontare o quanto la gente ti tratti male, io ho messo tutto intorno a te i miei potenti pilastri e sono con te per liberarti!

David Wilkerson 

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box