IL BERSAGLIO A CUI DIO MIRAVA

IL BERSAGLIO A CUI DIO MIRAVA

Cromwell, il celebre “protettore” inglese del diciassettesimo secolo, aveva ordinato che tutti i suoi uomini avessero una Bibbia nella loro sacca. Una sera, dunque, dopo una dura giornata di combattimenti, un giovane soldato stava rientrando al campo sano e salvo.

Volendo prendere del pane nella propria sacca, mise la mano sulla Bibbia e vi scoprì un misterioso foro rotondo. Aprendo il libro vi trovò …. Indovinate che cosa? Una pallottola incastrata nello spessore del volume, esattamente nel libro dell’Ecclesiaste e precisamente in corrispondenza del versetto: “Rallegrati pure, o giovane, durante la tua adolescenza, e gioisca pure il cuor tuo durante i giorni della tua giovinezza; cammina pure nelle vie dove ti mena il cuore e seguendo gli sguardi degli occhi tuoi; ma sappi che, per tutte queste cose, Iddio ti chiamerà in giudizio!” (Ecclesiaste 12:1)

Il giovane soldato lesse quelle righe che lo spinsero a cercare e a trovare in quel volume il messaggio della salvezza.

Diventò un vero credente, e in seguito gli piaceva dire: “Devo la vita alla mia Bibbia; la vita del mio corpo, che essa ha preservato sul campo di battaglia, e quella della mia anima, che ho trovato in Gesù Cristo”.

Tratto da: Il Buon Seme

 

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box