8TRENT8 “INDIA PASTORE PICCHIATO DA RADICALI INDÙ”

8TRENT8 “INDIA PASTORE PICCHIATO DA RADICALI INDÙ”

Unisciti a noi in preghiera per i cristiani dell’India settentrionale che sono costantemente perseguitati. La pandemia non ha rallentato gli attacchi ai cristiani nonostante i serrati blocchi.

Un pastore è stato seguito a casa da una riunione di preghiera dei radicali indù, che lo hanno picchiato gravemente lasciandolo incosciente.

Giovedì 28 maggio, il pastore Dinesh Kumar è stato brutalmente picchiato dai nazionalisti indù radicali nel distretto di Mau nell’Uttar Pradesh, in India. Il pastore Kumar stava tornando da una riunione di preghiera quando è stato attaccato e rimane incosciente in ospedale. La polizia sta aspettando che il pastore Kumar riprenda conoscenza per prendere una dichiarazione prima di iniziare le indagini“.

La folla ha continuato ad attaccare fino a quando una persona del posto non ha notato la situazione. La folla è fuggita dalla scena e la persona locale ha poi aiutato il pastore Kumar a casa sua.”

I commenti sono chiusi
Se sei interessato all’articolo controlla che non ci sia il PDF a fine pagina, se no contattaci. Grazie

 

RESTA AGGIORNATO REGISTRATI ALLA NEWSLETTER

Holler Box